Vulnerabilità posizionale e intersezionale. I minori migranti soli come caso paradigmatico

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

A partire dalla definizione teorica della vulnerabilità come posizione, il contributo prende in considerazione come paradigmatica le condizione che si producono per i minori migranti soli lungo il viaggio come durante la permanenza in Italia. Particolare attenzione viene dedicata alle procedure della richiesta di asilo come ambito di vittimizzazione secondaria, e all'ineffettività dei principi posti a tutela dei minori alla luce del nuovo corso della politica italiana.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteI soggetti vulnerabili nei processi migratori. La protezione internazionale tra teoria e prassi
Pagine71-96
Numero di pagine26
Stato di pubblicazionePublished - 2020

Cita questo