Valutazione delle competenze e autoregolazione dell’apprendimento

Risultato della ricerca: Book

Abstract

La docimologia, la scienza della valutazione, è nata con l''intento di contribuire a risolvere il problema delle notevoli discordanze esistenti tra gli insegnanti nel valutare il rendimento dei loro allievi. Il modo di valutare dipende in primo luogo dall''idea che si ha dell''uomo e della sua educazione.Il compito più delicato della valutazione dedagogicamente ispirata è quello di scoprire la peculiare possibilità di eccellenza personale presente in ogni alunno che si vuole educare. Una scuola che non classifica e non seleziona gli alunni ma li valorizza non può disinteressarsi di scoprire in che cosa ogni singolo alunno possa eccellere, per poi aiutarlo a provare la gioia del successo.Il volume affronta la problematica specifica dell''identificazione degli indicatori delle competenze e per la realizzazione di una valutazione personalizzata alla fine del primo ciclo di istruzione. Esso nasce da un intenso e prolungato dialogo dell''autrice con gli insegnanti delle scuole siciliane.
Lingua originaleItalian
EditorePalumbo
Numero di pagine136
ISBN (stampa)978-88-6017-033-0
Stato di pubblicazionePublished - 2007

Serie di pubblicazioni

NomeNuova Didattica

Cita questo

Valutazione delle competenze e autoregolazione dell’apprendimento. / Pedone, Francesca.

Palumbo, 2007. 136 pag. (Nuova Didattica).

Risultato della ricerca: Book

@book{9a94feb4910b4c8a84edd7b727cf7257,
title = "Valutazione delle competenze e autoregolazione dell’apprendimento",
abstract = "La docimologia, la scienza della valutazione, {\`e} nata con l''intento di contribuire a risolvere il problema delle notevoli discordanze esistenti tra gli insegnanti nel valutare il rendimento dei loro allievi. Il modo di valutare dipende in primo luogo dall''idea che si ha dell''uomo e della sua educazione.Il compito pi{\`u} delicato della valutazione dedagogicamente ispirata {\`e} quello di scoprire la peculiare possibilit{\`a} di eccellenza personale presente in ogni alunno che si vuole educare. Una scuola che non classifica e non seleziona gli alunni ma li valorizza non pu{\`o} disinteressarsi di scoprire in che cosa ogni singolo alunno possa eccellere, per poi aiutarlo a provare la gioia del successo.Il volume affronta la problematica specifica dell''identificazione degli indicatori delle competenze e per la realizzazione di una valutazione personalizzata alla fine del primo ciclo di istruzione. Esso nasce da un intenso e prolungato dialogo dell''autrice con gli insegnanti delle scuole siciliane.",
keywords = "valutazione, competenze, scuola,autoregolazione",
author = "Francesca Pedone",
year = "2007",
language = "Italian",
isbn = "978-88-6017-033-0",
series = "Nuova Didattica",
publisher = "Palumbo",

}

TY - BOOK

T1 - Valutazione delle competenze e autoregolazione dell’apprendimento

AU - Pedone, Francesca

PY - 2007

Y1 - 2007

N2 - La docimologia, la scienza della valutazione, è nata con l''intento di contribuire a risolvere il problema delle notevoli discordanze esistenti tra gli insegnanti nel valutare il rendimento dei loro allievi. Il modo di valutare dipende in primo luogo dall''idea che si ha dell''uomo e della sua educazione.Il compito più delicato della valutazione dedagogicamente ispirata è quello di scoprire la peculiare possibilità di eccellenza personale presente in ogni alunno che si vuole educare. Una scuola che non classifica e non seleziona gli alunni ma li valorizza non può disinteressarsi di scoprire in che cosa ogni singolo alunno possa eccellere, per poi aiutarlo a provare la gioia del successo.Il volume affronta la problematica specifica dell''identificazione degli indicatori delle competenze e per la realizzazione di una valutazione personalizzata alla fine del primo ciclo di istruzione. Esso nasce da un intenso e prolungato dialogo dell''autrice con gli insegnanti delle scuole siciliane.

AB - La docimologia, la scienza della valutazione, è nata con l''intento di contribuire a risolvere il problema delle notevoli discordanze esistenti tra gli insegnanti nel valutare il rendimento dei loro allievi. Il modo di valutare dipende in primo luogo dall''idea che si ha dell''uomo e della sua educazione.Il compito più delicato della valutazione dedagogicamente ispirata è quello di scoprire la peculiare possibilità di eccellenza personale presente in ogni alunno che si vuole educare. Una scuola che non classifica e non seleziona gli alunni ma li valorizza non può disinteressarsi di scoprire in che cosa ogni singolo alunno possa eccellere, per poi aiutarlo a provare la gioia del successo.Il volume affronta la problematica specifica dell''identificazione degli indicatori delle competenze e per la realizzazione di una valutazione personalizzata alla fine del primo ciclo di istruzione. Esso nasce da un intenso e prolungato dialogo dell''autrice con gli insegnanti delle scuole siciliane.

KW - valutazione, competenze, scuola,autoregolazione

UR - http://hdl.handle.net/10447/47136

M3 - Book

SN - 978-88-6017-033-0

T3 - Nuova Didattica

BT - Valutazione delle competenze e autoregolazione dell’apprendimento

PB - Palumbo

ER -