VALUTAZIONE CON EASYPODTM DELL’ADERENZA ALLA TERAPIA CON GH IN ETÀ PEDIATRICA E ADOLESCENZIALE: DATI DI UN CENTRO ITALIANO

Risultato della ricerca: Conference contribution

Abstract

OBIETTIVIL’aderenza condiziona l’effi cacia a medio e lungo termine della terapia con GH in pazienti in età evolutiva. Il nostro studio si prefi gge di monitorare la terapia con GH, utilizzando il dispositivo elettronico easypodTM e di analizzare correlazioni con effi cacia terapeutica e livelli di IGF-1.METODIAbbiamo condotto uno studio retrospettivo sui dati raccolti tramite easypodTM al fi ne di valutare l’aderenza alla terapia in percentuale di dosi somministrate. In 40 pazienti in età pediatrica affetti da: defi cit di GH, S. di Turner, S. di Prader-Willi, IRC, nati SGA, sono state valutate velocità di crescita in cm/anno e incremento della statura in DS durante il follow-up.RISULTATIL’aderenza media era 92.20%, inversamente correlata all’età (p=0.023); era superiore nel sottogruppo dei pazienti di 10-13aa. Era inversamente correlata agli anni di terapia (p=0.003) e al numero delle somministrazioni/settimana (6 dosi/settimana vs 7 dosi/settimana: 97.26% vs 89.81%: p=0.012).L’efficacia della terapia era documentata dall’incremento in DS per l’altezza dopo 6 mesi di terapia, anche se l’incremento in DS in statura non correlava con l’aderenza. L’aderenza correlava in modo statisticamente signifi cativo con i livelli di IGF-1 (p=0.032).Il 35% riferiva fastidio, il 5% dolore nella sede dell’iniezione: l’intensità del dolore era inversamente correlata all’aderenza (p=0.071). L’aderenza era inferiore nei pazienti che si auto iniettavano il GH (80.91%), vs coloro a cui lo somministravano i genitori (95.2%) (p=0.002). Il 37.5% usava tutti i siti di iniezione, il 32.5% rifi utava 1 sede, il 12.5% 2 sedi, il 17.5% somministrava il GH in 1 sede. Il numero delle zone rifi utate era inversamente correlato all’aderenza (p=0.011); quest’ultima non era correlata al livello di istruzione dei genitori. I dati rilevati dal devicecorrispondono alla percentuale di aderenza riferita nel questionario solamente nel 65% dei casi.CONCLUSIONIBambini e adolescenti hanno mostrato un’elevata aderenza alla terapia, valutata tramite easypodTM, e correlata all’età dei pazienti, sottolineando la diffi coltà di una terapia cronica specie in età adolescenziale. Lo studio sottolinea l’importanza di un device elettronico quale easypodTM, che valuti l’aderenza in modo attendibile, superando i limiti di un self-report da parte dei pazienti soprattutto per terapie a lungo termine e gestite a domicilio.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteXXI Congresso Nazionale SIEDP - Atti del Congresso
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePublished - 2017

Cita questo