Valore documentario delle tematiche guidoniane: i piani regolatori come modelli di riferimento per la conoscenza del progetto urbano postunitario.

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il contributo alla Giornata di Studi (Palermo I° febbraio 2008) in onore di Enrico Guidoni prematuramente scomparso (Roma 28 giugno 2007), propone una riflessione sulle tematiche approfondite dal noto e stimato studioso in campo nazionale ed internazionale, con particolare riferimento ai piani regolatori dell'Ottocento, come orientamento cognitivo della storia urbana. Partendo dall'esaustiva disamina dei progetti italiani postunitari (1860-1972) conservati presso L'Archivio Centrale dello Stato di Roma Eur, Guidoni anticipa nel 2007 la necessità, assolutamente indilazionabile, di affrontare il tema attraverso l'elaborazione di una sistematica metodologia di integrazione documentaria. Il saggio ripercorre le fasi da cui ha preso l'avvio una nuova visione critica dell'arte di costruire le città. Una diversa valutazione che implica quindi la disamina dell'intenzione come ideologia sottesa della prassi pianificatrice e la valutazione dell'azione nell'attuazione delle tecniche di intervento. Nel riproporre il breve repertorio illustrativo di alcuni significativi piani di ampliamento e piani particolareggiati, si è voluto anche sottolinearne la rappresentazione divulgativa, mettendo a fuoco le radici storiche della pianificazione urbana certamente anche legata a precise esperienze epocali: dal superamento della città murata alla costruzione convenzionata della città. Una sintesi tematica aperta, nella profonda convinzione di riconoscere ai piani postunitari il valore di fonte, di documento ideologico e insieme tecnico e cartografico.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteStoria Città Arte Architettura. Studi in onore di Enrico Guidoni.
Pagine77-86
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Serie di pubblicazioni

NomeStoria dell'Urbanistica / Sicilia, V

Cita questo