Una procedura generale per la valutazione delle tensioni residue con il metodo del foro

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Il metodo della rosetta forata è una delle più note tecniche semidistruttive di analisi delle tensioni residue su componenti meccanici. In presenza di tensioni non uniformi, il campo delle tensioni può essere determinato a partire dalle deformazioni rilassate utilizzando varie procedure di calcolo basate sulla stessa equazione, chiamata equazione integrale. In questo lavoro viene presentata una nuova procedura di calcolo basata sul metodo di Newton-Raphson per la determinazione degli zeri di una funzione. La tecnica proposta presenta due importanti vantaggi rispetto alle altre tecniche: 1) è basata su una teoria piuttosto generale che permette di ottenere le principali tecniche esistenti come casi particolari, 2) permette di usare funzioni di tensione più complesse ed efficaci per la risoluzione del problema in un modo piuttosto semplice.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo