Una nuova ipotesi di scuola

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

L'educazione scolastica ha bisogno di un respiro ampio, di un comune sentire, di uno sguardo attento ai mutamenti in atto e ai bisogni vecchi e nuovi di tutta la società civile. Alla scuola si dovrebbe chiedere in primo luogo di promuovere lo sviluppo della ragione sapienziale negli alunni. Si dovrebbe ridurre il numero delle attività organizzate e si dovrebbe dare più spazio alle riflessioni degli alunni sul significato delle loro azioni. Serve una scuola che dia meno nozioni e più informazione intellettuale proponendo agli alunni lo studio di quei saperi che sono essenziali per lo sviluppo personale e per la partecipazione attiva di ogni cittadino alla costruzione del bene comune.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePer un progetto di scuola
Pagine158-164
Numero di pagine7
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Cita questo