Un macromodello per telai tamponati sotto carichi laterali ciclici

Maurizio Papia, Liborio Cavaleri, Giuseppina Amato

Risultato della ricerca: Other contribution

Abstract

Il comportamento delle maglie di telaio tamponate è influenzato da numerosi fattori, cherendono problematica la previsione della risposta sotto carichi laterali variabili, a partire dalladifficoltà di selezionare le informazioni fornite dalla sperimentazione per definire parametri utili aun modello di calcolo.I modelli basati sulla definizione di puntoni diagonali equivalenti al tamponamento semplificanoil problema purché ci si accontenti di prevedere la risposta del sistema in termini globali, avendosotto osservazione quali grandezze significative la rigidezza laterale, la resistenza e la duttilità(cap. 3).Tuttavia, tutte le esperienze sperimentali, comprese quelle descritte nel precedente capitolo,dimostrano che anche in un modello semplificato occorre definire:- la sezione del puntone;- la rigidezza iniziale conseguente alle sue proprietà elastiche e una legge che nedescriva il degrado ciclico;- la resistenza iniziale del sistema e una curva inviluppo che ne riduca il valore inrelazione al livello di spostamento raggiunto;Di seguito si descrivono le procedure seguite per la definizione di un modello di puntoneequivalente, mostrando come i dati rilevati dalla sperimentazione siano utilizzabili per la suacalibrazione.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo

Un macromodello per telai tamponati sotto carichi laterali ciclici. / Papia, Maurizio; Cavaleri, Liborio; Amato, Giuseppina.

2009, .

Risultato della ricerca: Other contribution

@misc{8bb88a5858df4d21bb448b340013585f,
title = "Un macromodello per telai tamponati sotto carichi laterali ciclici",
abstract = "Il comportamento delle maglie di telaio tamponate {\`e} influenzato da numerosi fattori, cherendono problematica la previsione della risposta sotto carichi laterali variabili, a partire dalladifficolt{\`a} di selezionare le informazioni fornite dalla sperimentazione per definire parametri utili aun modello di calcolo.I modelli basati sulla definizione di puntoni diagonali equivalenti al tamponamento semplificanoil problema purch{\'e} ci si accontenti di prevedere la risposta del sistema in termini globali, avendosotto osservazione quali grandezze significative la rigidezza laterale, la resistenza e la duttilit{\`a}(cap. 3).Tuttavia, tutte le esperienze sperimentali, comprese quelle descritte nel precedente capitolo,dimostrano che anche in un modello semplificato occorre definire:- la sezione del puntone;- la rigidezza iniziale conseguente alle sue propriet{\`a} elastiche e una legge che nedescriva il degrado ciclico;- la resistenza iniziale del sistema e una curva inviluppo che ne riduca il valore inrelazione al livello di spostamento raggiunto;Di seguito si descrivono le procedure seguite per la definizione di un modello di puntoneequivalente, mostrando come i dati rilevati dalla sperimentazione siano utilizzabili per la suacalibrazione.",
keywords = "Telai tamponati, legame meccanico danneggiativo, macromodellazione, puntone equivalente",
author = "Maurizio Papia and Liborio Cavaleri and Giuseppina Amato",
year = "2009",
language = "Italian",
type = "Other",

}

TY - GEN

T1 - Un macromodello per telai tamponati sotto carichi laterali ciclici

AU - Papia, Maurizio

AU - Cavaleri, Liborio

AU - Amato, Giuseppina

PY - 2009

Y1 - 2009

N2 - Il comportamento delle maglie di telaio tamponate è influenzato da numerosi fattori, cherendono problematica la previsione della risposta sotto carichi laterali variabili, a partire dalladifficoltà di selezionare le informazioni fornite dalla sperimentazione per definire parametri utili aun modello di calcolo.I modelli basati sulla definizione di puntoni diagonali equivalenti al tamponamento semplificanoil problema purché ci si accontenti di prevedere la risposta del sistema in termini globali, avendosotto osservazione quali grandezze significative la rigidezza laterale, la resistenza e la duttilità(cap. 3).Tuttavia, tutte le esperienze sperimentali, comprese quelle descritte nel precedente capitolo,dimostrano che anche in un modello semplificato occorre definire:- la sezione del puntone;- la rigidezza iniziale conseguente alle sue proprietà elastiche e una legge che nedescriva il degrado ciclico;- la resistenza iniziale del sistema e una curva inviluppo che ne riduca il valore inrelazione al livello di spostamento raggiunto;Di seguito si descrivono le procedure seguite per la definizione di un modello di puntoneequivalente, mostrando come i dati rilevati dalla sperimentazione siano utilizzabili per la suacalibrazione.

AB - Il comportamento delle maglie di telaio tamponate è influenzato da numerosi fattori, cherendono problematica la previsione della risposta sotto carichi laterali variabili, a partire dalladifficoltà di selezionare le informazioni fornite dalla sperimentazione per definire parametri utili aun modello di calcolo.I modelli basati sulla definizione di puntoni diagonali equivalenti al tamponamento semplificanoil problema purché ci si accontenti di prevedere la risposta del sistema in termini globali, avendosotto osservazione quali grandezze significative la rigidezza laterale, la resistenza e la duttilità(cap. 3).Tuttavia, tutte le esperienze sperimentali, comprese quelle descritte nel precedente capitolo,dimostrano che anche in un modello semplificato occorre definire:- la sezione del puntone;- la rigidezza iniziale conseguente alle sue proprietà elastiche e una legge che nedescriva il degrado ciclico;- la resistenza iniziale del sistema e una curva inviluppo che ne riduca il valore inrelazione al livello di spostamento raggiunto;Di seguito si descrivono le procedure seguite per la definizione di un modello di puntoneequivalente, mostrando come i dati rilevati dalla sperimentazione siano utilizzabili per la suacalibrazione.

KW - Telai tamponati

KW - legame meccanico danneggiativo

KW - macromodellazione

KW - puntone equivalente

UR - http://hdl.handle.net/10447/41993

M3 - Other contribution

ER -