Un architetto siciliano tra modernità e tradizione

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il testo svolge una approfondita analisi della figura di Giuseppe Samonà, indagando soprattutto il suo rapporto con la tradizione e con la modernità: ambedue presenti nell'opera architettonica e negli scritti del maestro palermitano. Si illustra anche il suo rapporto con il classicismo e con il medievalismo, i suoi riferimenti ad alcuni grandi maestri, l'originalità della sua produzione, e in particolare la riflessione teorica attorno all'architettura e la città che coinvolse l'ultima fase della sua esperienza.
Lingua originaleUndefined/Unknown
Titolo della pubblicazione ospiteGiuseppe Samonà e la Scuola di Architettura di Venezia
Pagine277-286
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo

Airoldi, C. (2006). Un architetto siciliano tra modernità e tradizione. In Giuseppe Samonà e la Scuola di Architettura di Venezia (pagg. 277-286)