Trasformazione e riuso dell’esistente Nuovi paesaggi urbani Materiali e tecniche costruttive

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Le tematiche e le riflessioni affrontate nella XXVII edizione del ‘Seminario Internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana’ hanno indagato su alcuni aspetti del fare architettura che hanno trovato nuovi stimoli nei due termini Ricostruzione e Innovazione che caratterizzano il titolo del Seminario. È fuor di dubbio che le vicende disastrose dovute al sisma del 2016, che ha colpito il Centro Italia e anche la nostra Camerino, sono racchiuse nel primo termine Ricostruzione e sono state motivo di confronto durante il Seminario fra studiosi, allievi e professionisti. Infatti, la partecipazione di alcuni allievi con i loro progetti, che indagano sulle strutture temporanee per l’emergenza e sui sistemi costruttivi a secco di pronto intervento, sono la dimostrazione dell’interesse manifestato per la ricerca di soluzioni idonee a fornire risposte concrete alle necessità di chi è stato colpito dal sisma. A tale proposito, il secondo termine, Innovazione, vuole dichiarare e sottolineare la volontà progettuale di una ripresa non solo culturale ma anche materiale di cui l’architettura necessita nel pieno diritto di espressione.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteRicostruzione e Innovazione
Pagine140-142
Numero di pagine3
Volume13
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Serie di pubblicazioni

NomeARCHITETTURA & CITTÀ

Cita questo

De Giovanni, G. (2018). Trasformazione e riuso dell’esistente Nuovi paesaggi urbani Materiali e tecniche costruttive. In Ricostruzione e Innovazione (Vol. 13, pagg. 140-142). (ARCHITETTURA & CITTÀ).

Trasformazione e riuso dell’esistente Nuovi paesaggi urbani Materiali e tecniche costruttive. / De Giovanni, Giuseppe.

Ricostruzione e Innovazione. Vol. 13 2018. pag. 140-142 (ARCHITETTURA & CITTÀ).

Risultato della ricerca: Chapter

De Giovanni, G 2018, Trasformazione e riuso dell’esistente Nuovi paesaggi urbani Materiali e tecniche costruttive. in Ricostruzione e Innovazione. vol. 13, ARCHITETTURA & CITTÀ, pagg. 140-142.
De Giovanni G. Trasformazione e riuso dell’esistente Nuovi paesaggi urbani Materiali e tecniche costruttive. In Ricostruzione e Innovazione. Vol. 13. 2018. pag. 140-142. (ARCHITETTURA & CITTÀ).
De Giovanni, Giuseppe. / Trasformazione e riuso dell’esistente Nuovi paesaggi urbani Materiali e tecniche costruttive. Ricostruzione e Innovazione. Vol. 13 2018. pagg. 140-142 (ARCHITETTURA & CITTÀ).
@inbook{7db99bd9c2f8445b99551c5a1bf8a226,
title = "Trasformazione e riuso dell’esistente Nuovi paesaggi urbani Materiali e tecniche costruttive",
abstract = "Le tematiche e le riflessioni affrontate nella XXVII edizione del ‘Seminario Internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana’ hanno indagato su alcuni aspetti del fare architettura che hanno trovato nuovi stimoli nei due termini Ricostruzione e Innovazione che caratterizzano il titolo del Seminario. {\`E} fuor di dubbio che le vicende disastrose dovute al sisma del 2016, che ha colpito il Centro Italia e anche la nostra Camerino, sono racchiuse nel primo termine Ricostruzione e sono state motivo di confronto durante il Seminario fra studiosi, allievi e professionisti. Infatti, la partecipazione di alcuni allievi con i loro progetti, che indagano sulle strutture temporanee per l’emergenza e sui sistemi costruttivi a secco di pronto intervento, sono la dimostrazione dell’interesse manifestato per la ricerca di soluzioni idonee a fornire risposte concrete alle necessit{\`a} di chi {\`e} stato colpito dal sisma. A tale proposito, il secondo termine, Innovazione, vuole dichiarare e sottolineare la volont{\`a} progettuale di una ripresa non solo culturale ma anche materiale di cui l’architettura necessita nel pieno diritto di espressione.",
author = "{De Giovanni}, Giuseppe",
year = "2018",
language = "Italian",
isbn = "9788874999071",
volume = "13",
series = "ARCHITETTURA & CITT{\`A}",
pages = "140--142",
booktitle = "Ricostruzione e Innovazione",

}

TY - CHAP

T1 - Trasformazione e riuso dell’esistente Nuovi paesaggi urbani Materiali e tecniche costruttive

AU - De Giovanni, Giuseppe

PY - 2018

Y1 - 2018

N2 - Le tematiche e le riflessioni affrontate nella XXVII edizione del ‘Seminario Internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana’ hanno indagato su alcuni aspetti del fare architettura che hanno trovato nuovi stimoli nei due termini Ricostruzione e Innovazione che caratterizzano il titolo del Seminario. È fuor di dubbio che le vicende disastrose dovute al sisma del 2016, che ha colpito il Centro Italia e anche la nostra Camerino, sono racchiuse nel primo termine Ricostruzione e sono state motivo di confronto durante il Seminario fra studiosi, allievi e professionisti. Infatti, la partecipazione di alcuni allievi con i loro progetti, che indagano sulle strutture temporanee per l’emergenza e sui sistemi costruttivi a secco di pronto intervento, sono la dimostrazione dell’interesse manifestato per la ricerca di soluzioni idonee a fornire risposte concrete alle necessità di chi è stato colpito dal sisma. A tale proposito, il secondo termine, Innovazione, vuole dichiarare e sottolineare la volontà progettuale di una ripresa non solo culturale ma anche materiale di cui l’architettura necessita nel pieno diritto di espressione.

AB - Le tematiche e le riflessioni affrontate nella XXVII edizione del ‘Seminario Internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana’ hanno indagato su alcuni aspetti del fare architettura che hanno trovato nuovi stimoli nei due termini Ricostruzione e Innovazione che caratterizzano il titolo del Seminario. È fuor di dubbio che le vicende disastrose dovute al sisma del 2016, che ha colpito il Centro Italia e anche la nostra Camerino, sono racchiuse nel primo termine Ricostruzione e sono state motivo di confronto durante il Seminario fra studiosi, allievi e professionisti. Infatti, la partecipazione di alcuni allievi con i loro progetti, che indagano sulle strutture temporanee per l’emergenza e sui sistemi costruttivi a secco di pronto intervento, sono la dimostrazione dell’interesse manifestato per la ricerca di soluzioni idonee a fornire risposte concrete alle necessità di chi è stato colpito dal sisma. A tale proposito, il secondo termine, Innovazione, vuole dichiarare e sottolineare la volontà progettuale di una ripresa non solo culturale ma anche materiale di cui l’architettura necessita nel pieno diritto di espressione.

UR - http://hdl.handle.net/10447/299743

M3 - Chapter

SN - 9788874999071

VL - 13

T3 - ARCHITETTURA & CITTÀ

SP - 140

EP - 142

BT - Ricostruzione e Innovazione

ER -