TECNICHE COSTRUTTIVE NEL MEDITERRANEO DALLA STEREOTOMIA AI CRITERI ANTISISMICI

Risultato della ricerca: Other report

Abstract

Il volume raccoglie una serie di saggi relativi alle architetture del bacino mediterraneo, rientranti in quattro aree tematiche tra loro strettamente interconnesse relative alla stereotomia, agli scambi e trasferimenti tecnologici, alle tecniche antisismiche e, infine, alla storiografia. Lo studio della tradizione costruttiva in pietra, della quale sono esaminati esempi significativi e indagate le connessioni, le influenze, le modalità di circolazione di idee è volta anche alla ricerca delle modalità di trasmissione di saperi costruttivi e di innovazioni tecnologiche nell’ambito dei cantieri. I temi legati all'utilizzo di tecniche specificamente antisismiche sono approfonditi in relazione ad alcuni significativi eventi tellurici. In questo ampio contesto è anche indagato il nascere e il mutare degli interessi della storiografia sul tema della stereotomia e più in generale delle tecniche costruttive.
Lingua originaleEnglish
Numero di pagine256
Volume8
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Serie di pubblicazioni

NomeTRACCIATI. STORIA E COSTRUZIONE NEL MEDITERRANEO

Cita questo

TECNICHE COSTRUTTIVE NEL MEDITERRANEO DALLA STEREOTOMIA AI CRITERI ANTISISMICI. / Nobile, Rosario; Scibilia, Federica.

2016. 256 pag. (TRACCIATI. STORIA E COSTRUZIONE NEL MEDITERRANEO).

Risultato della ricerca: Other report

Nobile R, Scibilia F. TECNICHE COSTRUTTIVE NEL MEDITERRANEO DALLA STEREOTOMIA AI CRITERI ANTISISMICI. 2016. 256 pag. (TRACCIATI. STORIA E COSTRUZIONE NEL MEDITERRANEO).
@book{9f717291cd234522b115e1a79274a8ae,
title = "TECNICHE COSTRUTTIVE NEL MEDITERRANEO DALLA STEREOTOMIA AI CRITERI ANTISISMICI",
abstract = "Il volume raccoglie una serie di saggi relativi alle architetture del bacino mediterraneo, rientranti in quattro aree tematiche tra loro strettamente interconnesse relative alla stereotomia, agli scambi e trasferimenti tecnologici, alle tecniche antisismiche e, infine, alla storiografia. Lo studio della tradizione costruttiva in pietra, della quale sono esaminati esempi significativi e indagate le connessioni, le influenze, le modalit{\`a} di circolazione di idee {\`e} volta anche alla ricerca delle modalit{\`a} di trasmissione di saperi costruttivi e di innovazioni tecnologiche nell’ambito dei cantieri. I temi legati all'utilizzo di tecniche specificamente antisismiche sono approfonditi in relazione ad alcuni significativi eventi tellurici. In questo ampio contesto {\`e} anche indagato il nascere e il mutare degli interessi della storiografia sul tema della stereotomia e pi{\`u} in generale delle tecniche costruttive.",
author = "Rosario Nobile and Federica Scibilia",
year = "2016",
language = "English",
isbn = "978-88-98546-60-2",
volume = "8",
series = "TRACCIATI. STORIA E COSTRUZIONE NEL MEDITERRANEO",

}

TY - BOOK

T1 - TECNICHE COSTRUTTIVE NEL MEDITERRANEO DALLA STEREOTOMIA AI CRITERI ANTISISMICI

AU - Nobile, Rosario

AU - Scibilia, Federica

PY - 2016

Y1 - 2016

N2 - Il volume raccoglie una serie di saggi relativi alle architetture del bacino mediterraneo, rientranti in quattro aree tematiche tra loro strettamente interconnesse relative alla stereotomia, agli scambi e trasferimenti tecnologici, alle tecniche antisismiche e, infine, alla storiografia. Lo studio della tradizione costruttiva in pietra, della quale sono esaminati esempi significativi e indagate le connessioni, le influenze, le modalità di circolazione di idee è volta anche alla ricerca delle modalità di trasmissione di saperi costruttivi e di innovazioni tecnologiche nell’ambito dei cantieri. I temi legati all'utilizzo di tecniche specificamente antisismiche sono approfonditi in relazione ad alcuni significativi eventi tellurici. In questo ampio contesto è anche indagato il nascere e il mutare degli interessi della storiografia sul tema della stereotomia e più in generale delle tecniche costruttive.

AB - Il volume raccoglie una serie di saggi relativi alle architetture del bacino mediterraneo, rientranti in quattro aree tematiche tra loro strettamente interconnesse relative alla stereotomia, agli scambi e trasferimenti tecnologici, alle tecniche antisismiche e, infine, alla storiografia. Lo studio della tradizione costruttiva in pietra, della quale sono esaminati esempi significativi e indagate le connessioni, le influenze, le modalità di circolazione di idee è volta anche alla ricerca delle modalità di trasmissione di saperi costruttivi e di innovazioni tecnologiche nell’ambito dei cantieri. I temi legati all'utilizzo di tecniche specificamente antisismiche sono approfonditi in relazione ad alcuni significativi eventi tellurici. In questo ampio contesto è anche indagato il nascere e il mutare degli interessi della storiografia sul tema della stereotomia e più in generale delle tecniche costruttive.

UR - http://hdl.handle.net/10447/222464

M3 - Other report

SN - 978-88-98546-60-2

VL - 8

T3 - TRACCIATI. STORIA E COSTRUZIONE NEL MEDITERRANEO

BT - TECNICHE COSTRUTTIVE NEL MEDITERRANEO DALLA STEREOTOMIA AI CRITERI ANTISISMICI

ER -