Syngeneia e tradizioni coloniali in Sicilia (IG XII, IV, 1, 222, 223; I Magnesia 72).

Risultato della ricerca: Conference contribution

Abstract

Si prendono in esame le uniche tre iscrizioni in cui si trovano riferimenti allo sfruttamento del "sentimento" della parentela etnica nei rapporti interstatali tra città siceliote e poleis greche. Si tratta di documenti che attestano la partecipazione rispettivamente di Siracusa alle feste panelleniche in onore di Artemide Leukophryene di Magnesia sul Meandro, in Asia Minore, e di Cos e Camarina alle feste panelleniche in onore di Asclepio a Cos. In tutti e tre i casi, si può constatare che lo sfruttamento dei richiami alla parentela era funzionale soprattutto a dare visibilità a livello internazionale a città siceliote che erano ormai entrate nell'orbita politica di Roma, e a mantenere stretti legami sul piano culturale col mondo "metropolitano".
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAlleanze e parentele: le affinità elettive nella storiografia sulla Sicilia antica
Pagine15-42
Numero di pagine28
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Serie di pubblicazioni

NomeTriskeles. Colana di studi archeologici

Cita questo

Sammartano, R. (2010). Syngeneia e tradizioni coloniali in Sicilia (IG XII, IV, 1, 222, 223; I Magnesia 72). In Alleanze e parentele: le affinità elettive nella storiografia sulla Sicilia antica (pagg. 15-42). (Triskeles. Colana di studi archeologici).

Syngeneia e tradizioni coloniali in Sicilia (IG XII, IV, 1, 222, 223; I Magnesia 72). / Sammartano, Roberto.

Alleanze e parentele: le affinità elettive nella storiografia sulla Sicilia antica. 2010. pag. 15-42 (Triskeles. Colana di studi archeologici).

Risultato della ricerca: Conference contribution

Sammartano, R 2010, Syngeneia e tradizioni coloniali in Sicilia (IG XII, IV, 1, 222, 223; I Magnesia 72). in Alleanze e parentele: le affinità elettive nella storiografia sulla Sicilia antica. Triskeles. Colana di studi archeologici, pagg. 15-42.
Sammartano R. Syngeneia e tradizioni coloniali in Sicilia (IG XII, IV, 1, 222, 223; I Magnesia 72). In Alleanze e parentele: le affinità elettive nella storiografia sulla Sicilia antica. 2010. pag. 15-42. (Triskeles. Colana di studi archeologici).
Sammartano, Roberto. / Syngeneia e tradizioni coloniali in Sicilia (IG XII, IV, 1, 222, 223; I Magnesia 72). Alleanze e parentele: le affinità elettive nella storiografia sulla Sicilia antica. 2010. pagg. 15-42 (Triskeles. Colana di studi archeologici).
@inproceedings{d51b52c548ca4c7e97ec26966573cdfa,
title = "Syngeneia e tradizioni coloniali in Sicilia (IG XII, IV, 1, 222, 223; I Magnesia 72).",
abstract = "Si prendono in esame le uniche tre iscrizioni in cui si trovano riferimenti allo sfruttamento del {"}sentimento{"} della parentela etnica nei rapporti interstatali tra citt{\`a} siceliote e poleis greche. Si tratta di documenti che attestano la partecipazione rispettivamente di Siracusa alle feste panelleniche in onore di Artemide Leukophryene di Magnesia sul Meandro, in Asia Minore, e di Cos e Camarina alle feste panelleniche in onore di Asclepio a Cos. In tutti e tre i casi, si pu{\`o} constatare che lo sfruttamento dei richiami alla parentela era funzionale soprattutto a dare visibilit{\`a} a livello internazionale a citt{\`a} siceliote che erano ormai entrate nell'orbita politica di Roma, e a mantenere stretti legami sul piano culturale col mondo {"}metropolitano{"}.",
author = "Roberto Sammartano",
year = "2010",
language = "Italian",
isbn = "978-88-8241-375-0",
series = "Triskeles. Colana di studi archeologici",
pages = "15--42",
booktitle = "Alleanze e parentele: le affinit{\`a} elettive nella storiografia sulla Sicilia antica",

}

TY - GEN

T1 - Syngeneia e tradizioni coloniali in Sicilia (IG XII, IV, 1, 222, 223; I Magnesia 72).

AU - Sammartano, Roberto

PY - 2010

Y1 - 2010

N2 - Si prendono in esame le uniche tre iscrizioni in cui si trovano riferimenti allo sfruttamento del "sentimento" della parentela etnica nei rapporti interstatali tra città siceliote e poleis greche. Si tratta di documenti che attestano la partecipazione rispettivamente di Siracusa alle feste panelleniche in onore di Artemide Leukophryene di Magnesia sul Meandro, in Asia Minore, e di Cos e Camarina alle feste panelleniche in onore di Asclepio a Cos. In tutti e tre i casi, si può constatare che lo sfruttamento dei richiami alla parentela era funzionale soprattutto a dare visibilità a livello internazionale a città siceliote che erano ormai entrate nell'orbita politica di Roma, e a mantenere stretti legami sul piano culturale col mondo "metropolitano".

AB - Si prendono in esame le uniche tre iscrizioni in cui si trovano riferimenti allo sfruttamento del "sentimento" della parentela etnica nei rapporti interstatali tra città siceliote e poleis greche. Si tratta di documenti che attestano la partecipazione rispettivamente di Siracusa alle feste panelleniche in onore di Artemide Leukophryene di Magnesia sul Meandro, in Asia Minore, e di Cos e Camarina alle feste panelleniche in onore di Asclepio a Cos. In tutti e tre i casi, si può constatare che lo sfruttamento dei richiami alla parentela era funzionale soprattutto a dare visibilità a livello internazionale a città siceliote che erano ormai entrate nell'orbita politica di Roma, e a mantenere stretti legami sul piano culturale col mondo "metropolitano".

UR - http://hdl.handle.net/10447/58150

M3 - Conference contribution

SN - 978-88-8241-375-0

T3 - Triskeles. Colana di studi archeologici

SP - 15

EP - 42

BT - Alleanze e parentele: le affinità elettive nella storiografia sulla Sicilia antica

ER -