Sulla ottimizzazione dei sistemi di sicurezza in un impianto per la produzione di radiofarmaci con ciclotrone

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Il numero di impianti per la produzione di radiofarmaci con ciclotrone è in continuo aumento, grazie alla disponibilità sul mercato di macchine acceleratrici con costi accessibili e di facile installazione e impiego. Un aspetto non secondario, per un utilizzo sicuro di tali impianti, riguarda la predisposizione di sistemi di sicurezza, attiva e passiva, per la tutela dei lavoratori e della popolazione anche verso possibili incidenti. E’ interessante ed attuale lo studio di ottimizzazione dei sistemi di sicurezza sia per una più efficace logica di intervento e prevenzione, sia per tenere conto delle nuove possibilità di realizzazione consentite dai progressi tecnologici.Nel presente lavoro vengono indicate alcune possibili ottimizzazioni dei sistemi di sicurezza attiva, in qualche caso mutuandole da impianti più complessi, a seguito di un riesame critico della logica di sicurezza, in installazioni già realizzate con sistema a componenti discreti, proponendo, come eventuale possibile miglioramento, l’uso di adatti PLC.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo