Sul ruolo dei sistemi di supporto alle decisioni nelle attività finanziarie. Un'applicazione per la gestione del portafoglio prestiti

Risultato della ricerca: Article

Abstract

I contributi metodologici che sono stati espressi nello studio dei processi decisionali, nonché gli straordinari risultati conseguiti sui meccanismi di acquisizione ed elaborazione della conoscenza, hanno consentito lo sviluppo di molteplici prodotti software, rivolti ad aiutare e/o sostituire l'uomo nell'attività di individuazione, analisi, valutazione e selezione di alternative nel contesto di processi decisionali complessi e mal strutturati.Tuttavia, molti di questi prodotti non hanno superato la fase sperimentale e prototipale; ne consegue la necessita' di strumenti computazionali innovativi che sappiano rappresentare in modo più appropriato il processo dinamico di adattamento e di cambiamentodelle politiche decisionali. Nel lavoro, quindi, dopo un breve cenno ai fondamenti, alle proprietà ed alle performance dei suddetti strumenti, si e' voluto sottolineare in particolare l'opportunità di utilizzarli in ambito finanziario, esaminando alcuni esempi di applicazione e proponendo, a conclusione del lavoro, in modo dettagliato ed esaustivo un prototipo di sistema esperto per la valutazione dei fidi e la gestione del portafoglio prestiti.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)263-294
Numero di pagine32
RivistaATTI DELLA ACCADEMIA DI SCIENZE, LETTERE E ARTI DI PALERMO, PARTE PRIMA: SCIENZE
Volumevol. XXIII
Stato di pubblicazionePublished - 2004

Cita questo

@article{dee351ae4736423ab1bca760ff5fcedd,
title = "Sul ruolo dei sistemi di supporto alle decisioni nelle attivit{\`a} finanziarie. Un'applicazione per la gestione del portafoglio prestiti",
abstract = "I contributi metodologici che sono stati espressi nello studio dei processi decisionali, nonch{\'e} gli straordinari risultati conseguiti sui meccanismi di acquisizione ed elaborazione della conoscenza, hanno consentito lo sviluppo di molteplici prodotti software, rivolti ad aiutare e/o sostituire l'uomo nell'attivit{\`a} di individuazione, analisi, valutazione e selezione di alternative nel contesto di processi decisionali complessi e mal strutturati.Tuttavia, molti di questi prodotti non hanno superato la fase sperimentale e prototipale; ne consegue la necessita' di strumenti computazionali innovativi che sappiano rappresentare in modo pi{\`u} appropriato il processo dinamico di adattamento e di cambiamentodelle politiche decisionali. Nel lavoro, quindi, dopo un breve cenno ai fondamenti, alle propriet{\`a} ed alle performance dei suddetti strumenti, si e' voluto sottolineare in particolare l'opportunit{\`a} di utilizzarli in ambito finanziario, esaminando alcuni esempi di applicazione e proponendo, a conclusione del lavoro, in modo dettagliato ed esaustivo un prototipo di sistema esperto per la valutazione dei fidi e la gestione del portafoglio prestiti.",
author = "Joseph Andria",
year = "2004",
language = "Italian",
volume = "vol. XXIII",
pages = "263--294",
journal = "ATTI DELLA ACCADEMIA DI SCIENZE, LETTERE E ARTI DI PALERMO, PARTE PRIMA: SCIENZE",
issn = "0365-0448",

}

TY - JOUR

T1 - Sul ruolo dei sistemi di supporto alle decisioni nelle attività finanziarie. Un'applicazione per la gestione del portafoglio prestiti

AU - Andria, Joseph

PY - 2004

Y1 - 2004

N2 - I contributi metodologici che sono stati espressi nello studio dei processi decisionali, nonché gli straordinari risultati conseguiti sui meccanismi di acquisizione ed elaborazione della conoscenza, hanno consentito lo sviluppo di molteplici prodotti software, rivolti ad aiutare e/o sostituire l'uomo nell'attività di individuazione, analisi, valutazione e selezione di alternative nel contesto di processi decisionali complessi e mal strutturati.Tuttavia, molti di questi prodotti non hanno superato la fase sperimentale e prototipale; ne consegue la necessita' di strumenti computazionali innovativi che sappiano rappresentare in modo più appropriato il processo dinamico di adattamento e di cambiamentodelle politiche decisionali. Nel lavoro, quindi, dopo un breve cenno ai fondamenti, alle proprietà ed alle performance dei suddetti strumenti, si e' voluto sottolineare in particolare l'opportunità di utilizzarli in ambito finanziario, esaminando alcuni esempi di applicazione e proponendo, a conclusione del lavoro, in modo dettagliato ed esaustivo un prototipo di sistema esperto per la valutazione dei fidi e la gestione del portafoglio prestiti.

AB - I contributi metodologici che sono stati espressi nello studio dei processi decisionali, nonché gli straordinari risultati conseguiti sui meccanismi di acquisizione ed elaborazione della conoscenza, hanno consentito lo sviluppo di molteplici prodotti software, rivolti ad aiutare e/o sostituire l'uomo nell'attività di individuazione, analisi, valutazione e selezione di alternative nel contesto di processi decisionali complessi e mal strutturati.Tuttavia, molti di questi prodotti non hanno superato la fase sperimentale e prototipale; ne consegue la necessita' di strumenti computazionali innovativi che sappiano rappresentare in modo più appropriato il processo dinamico di adattamento e di cambiamentodelle politiche decisionali. Nel lavoro, quindi, dopo un breve cenno ai fondamenti, alle proprietà ed alle performance dei suddetti strumenti, si e' voluto sottolineare in particolare l'opportunità di utilizzarli in ambito finanziario, esaminando alcuni esempi di applicazione e proponendo, a conclusione del lavoro, in modo dettagliato ed esaustivo un prototipo di sistema esperto per la valutazione dei fidi e la gestione del portafoglio prestiti.

UR - http://hdl.handle.net/10447/105181

M3 - Article

VL - vol. XXIII

SP - 263

EP - 294

JO - ATTI DELLA ACCADEMIA DI SCIENZE, LETTERE E ARTI DI PALERMO, PARTE PRIMA: SCIENZE

JF - ATTI DELLA ACCADEMIA DI SCIENZE, LETTERE E ARTI DI PALERMO, PARTE PRIMA: SCIENZE

SN - 0365-0448

ER -