Sui territori dell'energia del trapanese, ovvero su un contro-progetto di paesaggio

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il contributo propone un’analisi sulle condizioni di conflittualità derivanti da un processo di trasformazione del territorio, quale esito della mera sovrapposizione di interventi puntuali, privi di una visione strategica d’insieme, sull’ambiente e sul paesaggio. Tale condizione si verifica, sempre più diffusamente, in relazione alla localizzazione degli impianti ad energia rinnovabile, che si registra non soltanto in contesti territoriali spesso caratterizzati dalla presenza di aree di interesse naturale e paesaggistico, ma soprattutto in corrispondenza delle aree agricole. In assenza di adeguati livelli di tutela che ne salvaguardino i valori colturale e culturale, queste aree rappresentano tradizionalmente la “riserva” di suolo disponibile sulla quale edificare o, più di recente, concentrare le più redditizie forme di speculazione territoriale, incluse quelle legate agli interessi della criminalità organizzata.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteProgetti per il paesaggio. Libro in memoria di Attilia Peano
Pagine204-212
Numero di pagine9
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo