Studio e progettazione di un sistema di smaltimento statico del calore

Risultato della ricerca: Other contribution

Abstract

Nell’ambito di questa attività sono stati svolti lo studio e la progettazione di un sistema di smaltimento statico del calore da adottare in accoppiamento con sistemi solari termici per evitare il rischio di stagnazione dovuto al mancato utilizzo dell’energia termica prodotta (bassa richiesta di energia termica, assenza dell’alimentazione elettrica). I componenti idraulici comunemente installati negli impianti solari ovvero vaso di espansione, valvole di sicurezza, sfiati e valvole di scarico termico garantiscono l’incolumità degli utilizzatori dai possibili problemi che nascono dall’aumento incontrollato di pressione e temperatura all’interno dell’impianto, ma possono portare ad un parziale svuotamento dell’impianto con conseguente interruzione del servizio nei momenti successivi al fenomeno della stagnazione dei collettori e con conseguente necessità dell’intervento di un operaio specializzato per il suo riavvio. Lo scopo di questa attività è stato quello di progettare un sistema statico di smaltimento dell’energia termica in eccesso costituito da una batteria alettata opportunamente dimensionata in grado di smaltire il calore per convezione naturale. Il progetto svolto è relativo ad un prototipo che sarà installato e monitorato presso la sede di ENEA in un prossimo futuro.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine58
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo