Studio delle potenzialità delle piattaforme UAV nel campo del rilievo dei Beni Culturali

Risultato della ricerca: Otherpeer review

Abstract

L'uso di piattaforme aeree senza pilota a bordo (UAV) sta diventando sempre più frequente nel campo del rilievo fotogrammetrico soprattutto grazie ai numerosi vantaggi che tali sistemi presentano rispetto alle classiche riprese di fotogrammetria aerea. Il lavoro condotto descrive i primi risultati ottenuti utilizzando sistemi UAV per il rilievo di Beni Culturali. Lo studio è stato svolto acquisendo alcuni dataset relativi a siti archeologici; tali dataset presentano caratteristiche differenti in relazione ai velivoli utilizzati, alle caratteristiche dei voli ed all’estensione delle aree rilevate. Il lavoro ha permesso di eseguite delle prime valutazioni sulla precisione metrica degli orientamenti e sul livello di dettaglio ottenuto dai modelli 3D e dalle ortofoto.
Lingua originaleItalian
Pagine877-884
Numero di pagine8
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo