STUDIO DEL COMPORTAMENTO DINAMICO DI UN MODELLO HALF CAR E CONFRONTO FRA AMMORTIZZAZIONE PASSIVA E SEMIATTIVA A FLUIDO MAGNETO-REOLOGICO

Ricotta P; Virzì Mariotti, G

Risultato della ricerca: Paper

Abstract

Questo lavoro inizia con la progettazione di massima del pistone di un ammortizzatore a fluido magnetoreologico, effettuata con l’ausilio di Solid Works e del software di simulazione magnetica FEMM. Le dimensioni preliminari sono state assegnate facendo uso delle relazioni teoriche, mentre il software FEMM ha confermato il risultato. Sono state poi ricavate le equazioni della dinamica di un modello half car, sia in forma di sistema di equazioni differenziali che in forma di spazio di stato. Tramite l’interfaccia SimuLink di MatLab, è eseguito un confronto fra i risultati ottenuti dal sistema in condizioni di funzionamento passivo con quelli in funzionamento semi-attivo. Scelta la geometria da utilizzare e partendo dal vincolo costituito dal valore di campo magnetico viene effettuata una analisi anche sulla piattaforma Visual Nastran, dimostrando la perfetta coincidenza della risposta al disturbo esterno.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Cita questo

@conference{6529c0d211d4499990a9cce29d58e9a7,
title = "STUDIO DEL COMPORTAMENTO DINAMICO DI UN MODELLO HALF CAR E CONFRONTO FRA AMMORTIZZAZIONE PASSIVA E SEMIATTIVA A FLUIDO MAGNETO-REOLOGICO",
abstract = "Questo lavoro inizia con la progettazione di massima del pistone di un ammortizzatore a fluido magnetoreologico, effettuata con l’ausilio di Solid Works e del software di simulazione magnetica FEMM. Le dimensioni preliminari sono state assegnate facendo uso delle relazioni teoriche, mentre il software FEMM ha confermato il risultato. Sono state poi ricavate le equazioni della dinamica di un modello half car, sia in forma di sistema di equazioni differenziali che in forma di spazio di stato. Tramite l’interfaccia SimuLink di MatLab, {\`e} eseguito un confronto fra i risultati ottenuti dal sistema in condizioni di funzionamento passivo con quelli in funzionamento semi-attivo. Scelta la geometria da utilizzare e partendo dal vincolo costituito dal valore di campo magnetico viene effettuata una analisi anche sulla piattaforma Visual Nastran, dimostrando la perfetta coincidenza della risposta al disturbo esterno.",
keywords = "Fluidi magnetoreologici, sospensione MR, ammortizzatori",
author = "{Ricotta P; Virz{\`i} Mariotti, G} and {Virzi' Mariotti}, Gabriele and Gabriele Barbaraci",
year = "2010",
language = "Italian",

}

TY - CONF

T1 - STUDIO DEL COMPORTAMENTO DINAMICO DI UN MODELLO HALF CAR E CONFRONTO FRA AMMORTIZZAZIONE PASSIVA E SEMIATTIVA A FLUIDO MAGNETO-REOLOGICO

AU - Ricotta P; Virzì Mariotti, G

AU - Virzi' Mariotti, Gabriele

AU - Barbaraci, Gabriele

PY - 2010

Y1 - 2010

N2 - Questo lavoro inizia con la progettazione di massima del pistone di un ammortizzatore a fluido magnetoreologico, effettuata con l’ausilio di Solid Works e del software di simulazione magnetica FEMM. Le dimensioni preliminari sono state assegnate facendo uso delle relazioni teoriche, mentre il software FEMM ha confermato il risultato. Sono state poi ricavate le equazioni della dinamica di un modello half car, sia in forma di sistema di equazioni differenziali che in forma di spazio di stato. Tramite l’interfaccia SimuLink di MatLab, è eseguito un confronto fra i risultati ottenuti dal sistema in condizioni di funzionamento passivo con quelli in funzionamento semi-attivo. Scelta la geometria da utilizzare e partendo dal vincolo costituito dal valore di campo magnetico viene effettuata una analisi anche sulla piattaforma Visual Nastran, dimostrando la perfetta coincidenza della risposta al disturbo esterno.

AB - Questo lavoro inizia con la progettazione di massima del pistone di un ammortizzatore a fluido magnetoreologico, effettuata con l’ausilio di Solid Works e del software di simulazione magnetica FEMM. Le dimensioni preliminari sono state assegnate facendo uso delle relazioni teoriche, mentre il software FEMM ha confermato il risultato. Sono state poi ricavate le equazioni della dinamica di un modello half car, sia in forma di sistema di equazioni differenziali che in forma di spazio di stato. Tramite l’interfaccia SimuLink di MatLab, è eseguito un confronto fra i risultati ottenuti dal sistema in condizioni di funzionamento passivo con quelli in funzionamento semi-attivo. Scelta la geometria da utilizzare e partendo dal vincolo costituito dal valore di campo magnetico viene effettuata una analisi anche sulla piattaforma Visual Nastran, dimostrando la perfetta coincidenza della risposta al disturbo esterno.

KW - Fluidi magnetoreologici, sospensione MR, ammortizzatori

UR - http://hdl.handle.net/10447/50874

M3 - Paper

ER -