Strumenti per lo studio della pittura di illusione in Sicilia: il trattato di Paolo Amato e un metodo per l'analisi grafica tridimensionale di una quadratura.

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Oggetto dello studio è la definizione di un metodo per l’analisi grafica tridimensionale di una pittura d’illusione; campo di applicazione è lo studio quadrature nel coro della chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio a Palermo, eseguite da un allievo di Paolo Amato, architetto del Senato palermitano ed autore di un interessante trattato sulla Prospettiva.Il rilievo topografico e fotogrammetrico della volta del coro hanno condotto alla definizione di un modello tridimensionale texturizzato del manufatto, che ha consentito di indagare in modo puntuale la struttura proiettiva delle scene dipinte e le relazioni tra le tecniche di rappresentazione utilizzate e le regole delineate da Amato nel suo trattato.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteRealtà e illusione nell'Architettura dipinta. Quadraturismo e grande decorazione nella pittura di età barocca.
Pagine439-450
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo