Storie e protagonisti della matematica italiana

Betti, R; Guerraggio, A

Risultato della ricerca: Other report

Abstract

20 anni fa – anzi qualcuno in più – avviava le sue pubblicazioni “Lettera Matematica PRISTEM”, espressione di un gruppo di ricerca della “Bocconi” cui aderiscono anche docenti e studiosi di altre Università. La “Lettera” ha rappresentato un tentativo coraggioso di svecchiare la comunicazione matematica, di renderla meno accademica e più giornalistica con l’uso delle immagini, del colore e di un linguaggio diretto. un tentativo di inserire la matematica nei più ampi processi che riguardano la scuola e la società. A distanza di 20 anni, i tre direttori della rivista sfogliano le sue annate per ricordare storie e personaggi (matematici e non) attorno a cui la “Lettera” è cresciuta e che hanno di fatto contribuito alla formazione della sua linea editoriale. Le testimonianze, i ricordi e i commenti sono seguiti, anno per anno, dalla riproduzione di un articolo pubblicato quell’anno sulla “Lettera”. Ne esce una descrizione del mondo matematico, visto dall’interno, molto più vivace di quanto solitamente si pensa che sia. Altro che semplice calcolo! La Matematica va avanti e la “Lettera” racconta in quali direzioni. Talora procede con appassionate discussioni culturali e qualche polemica che accompagna la ricerca o l’insegnamento o la gestione delle istituzioni scientifiche: anche di queste, in 20 anni, la “Lettera” ha cercato di dare puntualmente conto.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine319
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Serie di pubblicazioni

NomeI BLU PAGINE DI SCIENZA

Cita questo

Betti, R; Guerraggio, A (2013). Storie e protagonisti della matematica italiana. (I BLU PAGINE DI SCIENZA).

Storie e protagonisti della matematica italiana. / Betti, R; Guerraggio, A.

2013. 319 pag. (I BLU PAGINE DI SCIENZA).

Risultato della ricerca: Other report

Betti, R; Guerraggio, A 2013, Storie e protagonisti della matematica italiana. I BLU PAGINE DI SCIENZA.
Betti, R; Guerraggio, A. Storie e protagonisti della matematica italiana. 2013. 319 pag. (I BLU PAGINE DI SCIENZA).
Betti, R; Guerraggio, A. / Storie e protagonisti della matematica italiana. 2013. 319 pag. (I BLU PAGINE DI SCIENZA).
@book{6071ce4006af41caa4e0a0c91b42d0da,
title = "Storie e protagonisti della matematica italiana",
abstract = "20 anni fa – anzi qualcuno in pi{\`u} – avviava le sue pubblicazioni “Lettera Matematica PRISTEM”, espressione di un gruppo di ricerca della “Bocconi” cui aderiscono anche docenti e studiosi di altre Universit{\`a}. La “Lettera” ha rappresentato un tentativo coraggioso di svecchiare la comunicazione matematica, di renderla meno accademica e pi{\`u} giornalistica con l’uso delle immagini, del colore e di un linguaggio diretto. un tentativo di inserire la matematica nei pi{\`u} ampi processi che riguardano la scuola e la societ{\`a}. A distanza di 20 anni, i tre direttori della rivista sfogliano le sue annate per ricordare storie e personaggi (matematici e non) attorno a cui la “Lettera” {\`e} cresciuta e che hanno di fatto contribuito alla formazione della sua linea editoriale. Le testimonianze, i ricordi e i commenti sono seguiti, anno per anno, dalla riproduzione di un articolo pubblicato quell’anno sulla “Lettera”. Ne esce una descrizione del mondo matematico, visto dall’interno, molto pi{\`u} vivace di quanto solitamente si pensa che sia. Altro che semplice calcolo! La Matematica va avanti e la “Lettera” racconta in quali direzioni. Talora procede con appassionate discussioni culturali e qualche polemica che accompagna la ricerca o l’insegnamento o la gestione delle istituzioni scientifiche: anche di queste, in 20 anni, la “Lettera” ha cercato di dare puntualmente conto.",
author = "{Betti, R; Guerraggio, A} and Settimo Termini",
year = "2013",
language = "Italian",
isbn = "978-88-470-2777-0",
series = "I BLU PAGINE DI SCIENZA",

}

TY - BOOK

T1 - Storie e protagonisti della matematica italiana

AU - Betti, R; Guerraggio, A

AU - Termini, Settimo

PY - 2013

Y1 - 2013

N2 - 20 anni fa – anzi qualcuno in più – avviava le sue pubblicazioni “Lettera Matematica PRISTEM”, espressione di un gruppo di ricerca della “Bocconi” cui aderiscono anche docenti e studiosi di altre Università. La “Lettera” ha rappresentato un tentativo coraggioso di svecchiare la comunicazione matematica, di renderla meno accademica e più giornalistica con l’uso delle immagini, del colore e di un linguaggio diretto. un tentativo di inserire la matematica nei più ampi processi che riguardano la scuola e la società. A distanza di 20 anni, i tre direttori della rivista sfogliano le sue annate per ricordare storie e personaggi (matematici e non) attorno a cui la “Lettera” è cresciuta e che hanno di fatto contribuito alla formazione della sua linea editoriale. Le testimonianze, i ricordi e i commenti sono seguiti, anno per anno, dalla riproduzione di un articolo pubblicato quell’anno sulla “Lettera”. Ne esce una descrizione del mondo matematico, visto dall’interno, molto più vivace di quanto solitamente si pensa che sia. Altro che semplice calcolo! La Matematica va avanti e la “Lettera” racconta in quali direzioni. Talora procede con appassionate discussioni culturali e qualche polemica che accompagna la ricerca o l’insegnamento o la gestione delle istituzioni scientifiche: anche di queste, in 20 anni, la “Lettera” ha cercato di dare puntualmente conto.

AB - 20 anni fa – anzi qualcuno in più – avviava le sue pubblicazioni “Lettera Matematica PRISTEM”, espressione di un gruppo di ricerca della “Bocconi” cui aderiscono anche docenti e studiosi di altre Università. La “Lettera” ha rappresentato un tentativo coraggioso di svecchiare la comunicazione matematica, di renderla meno accademica e più giornalistica con l’uso delle immagini, del colore e di un linguaggio diretto. un tentativo di inserire la matematica nei più ampi processi che riguardano la scuola e la società. A distanza di 20 anni, i tre direttori della rivista sfogliano le sue annate per ricordare storie e personaggi (matematici e non) attorno a cui la “Lettera” è cresciuta e che hanno di fatto contribuito alla formazione della sua linea editoriale. Le testimonianze, i ricordi e i commenti sono seguiti, anno per anno, dalla riproduzione di un articolo pubblicato quell’anno sulla “Lettera”. Ne esce una descrizione del mondo matematico, visto dall’interno, molto più vivace di quanto solitamente si pensa che sia. Altro che semplice calcolo! La Matematica va avanti e la “Lettera” racconta in quali direzioni. Talora procede con appassionate discussioni culturali e qualche polemica che accompagna la ricerca o l’insegnamento o la gestione delle istituzioni scientifiche: anche di queste, in 20 anni, la “Lettera” ha cercato di dare puntualmente conto.

UR - http://hdl.handle.net/10447/76016

M3 - Other report

SN - 978-88-470-2777-0

T3 - I BLU PAGINE DI SCIENZA

BT - Storie e protagonisti della matematica italiana

ER -