Specie mediterranee di interesse etnobotanico in Sicilia

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Per la notevole biodiversità del patrimonio vegetale e per le numerose Civiltà susseguitesi nel corso della storia, la Sicilia è un’area di particolare interesse per gli aspetti etnobotanici. L’indagine, condotta nel biennio 2007/2008, ha riguardato le specie vegetali, prevalentemente erbacee e arbustive, riconosciute dalla tradizione popolare e impiegate per diversi usi: alimentare, cosmetico, medicinale, veterinario, artigianale, ornamentale. Le aree geografiche interessate dall’indagine sono state quelle montane interne del territorio siciliano, in particolare, il Parco dei Nebrodi, il Parco delle Madonie e il Comprensorio dei Monti Sicani, per complessivi 70 comuni.Tramite interviste a persone del luogo, ricerche bibliografiche, indagini in campo e raffronti con erbari, sono stati rilevati gli usi tradizionali di 339 taxa infragenerici appartenenti complessivamente a 85 famiglie.Oltre a salvaguardare gli antichi saperi della cultura rurale, lo scopo dello studio è di valorizzare le aree interne siciliane, individuando specie erbacee e arbustive mediterranee da proporre eventualmente in coltivazione per l’impiego in diversi settori, quali erboristeria, artigianato, gastronomia tradizionale. Ciò può consentire la riscoperta e la diffusione di prodotti naturali legati alle specificità storico-culturali e territoriali.
Lingua originaleItalian
Pagine707-717
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Cita questo