Specie arboree esotiche invasive: il caso di Robinia e Ailanto

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Le specie arboree esotiche invasive non di rado rappresentano unaquota significativa della composizione dendrologica dei boschi dineoformazione e preoccupano per gli impatti che possono causaresulla biodiversità. Recentemente, il timore riguarda i possibili effetticausati agli ecosistemi boschivi: infatti, gli ecosistemi forestali equelli a essi contigui, come pascoli e prati permanenti, apparentementepiù resilienti rispetto ad altri tipi di ecosistemi, ne subisconol'aggressività in modo significativo e, anche in forza di provvedimentilegislativi, la pianificazione e gestione silvopastorale è chiamataa prestare sempre più attenzione a questo tema.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteBoschi di neoformazione in Italia: approfondimenti conoscitivi e orientamenti gestionali
Pagine41-45
Numero di pagine5
Stato di pubblicazionePublished - 2019

Cita questo