Spazio pubblico, usi temporanei e tattiche di city-making

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Progetti a breve termine basati sulle comunità, iniziative temporanee e bottom-up in cui i fruitori generano lo spazio pubblico, si moltiplicano nelle città di tutto il mondo e si affiancano a più tradizionali azioni di pianificazione a lungo termine. L'Urbanistica si trova, inaspettatamente, a prendere in considerazione la forza e la possibilità di soluzioni piccole e lente, domandandosi su come "abilitare" le sperimentazioni dei nuovi city-making integrandole nel tradizionale processo lineare decisionale, stimolando nuove politiche urbane che possano sostenere la creatività dei processi, proporre nuovi modi di decisione e di azione, utilizzando forme di coordinamento e di collaborazione, condivisione di spazi e pratiche di co-progettazione.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)111-114
Numero di pagine4
RivistaURBANISTICA INFORMAZIONI
Volume257
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo