Soluzione pertinente. Un'opera inedita di Pasquale Culotta

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Contributo scientifico su un’opera inedita [1989-99] di Pasquale Culotta che riguarda il recupero del manufatto architettonico dell’originario palazzo Branciforti di Raccuja. Come ci ricorda Marcello Panzarella, nelle pagine della stessa rivista, qui «ritroviamo qui alcuni topoi, vere e proprie ricorrenze nelle soluzioni, messi in atto anche nel convento [di S. Domenico a Cefalù], e già prima nel municipio della stessa città. Se all’esterno la pietra resta la protagonista, e favorisce l’edificio nell’affermarsi nel ruolo di landmark urbano e territoriale, all’interno si confermano il diffuso ricorso all’intonaco come abito totale – che si ritrae solo in presenza della pietra lavorata – e l’ampia ripresa delle già collaudate pavimentazioni in cotto».
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)77-85
Numero di pagine9
RivistaE.JOURNAL
Volume8/2012
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo