SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo

Pellegrini, S; Bucelli, P; Fantappiè, M; Guaitoli, F; Kalliris, P; Matranga, Mg; Papadopoulos, T; Vignozzi, N; Costantini, Eac

Risultato della ricerca: Paper

Abstract

Il progetto LIFE08 ENV/IT/00428 SOILPRO (http://www.soilpro.eu) si pone l’obiettivo di contribuire ad arrestare i principali fenomeni di degradazione del suolo, in linea con la Strategia Tematica Europea per la Protezione del Suolo, supportando le autorità locali nell’azione di identificazione e monitoraggio delle aree a rischio. Il monitoraggio dei processi di degradazione in atto e la valutazione delle diverse misure di protezione sarà effettuato attraverso lo sviluppo di un software (SMS – Soil Monitoring System), costituito da una piattaforma Web-GIS e sviluppato sulla base dei dati posseduti e delle conoscenze acquisite dai diversi partners. Il sistema verrà in un primo momento applicato sull’intero territorio delle Regioni Sicilia e Peloponneso e successivamente testato nelle due aree pilota del progetto: settore sud-occidentale della Sicilia e prefettura di Corinto. L’utilizzo dell’SMS verrà in seguito promosso anche negli altri stati membri dell’Unione Europea. La conoscenza del tipo, dell’intensità e della localizzazione dei processi di degradazione, consentirà una migliore definizione e applicazione delle misure di contrasto, finalizzate al mantenimento dei suoli in buone condizioni agronomiche e ambientali. È inoltre previsto di contribuire all’emanazione di politiche di protezione, volte alla corretta applicazione delle misure di contrasto e alla formazione dei tecnici, delle autorità locali e degli imprenditori agricoli circa le pratiche conservative del suolo. Si procederà quindi alla valutazione dell’efficacia delle misure applicate e, in linea con gli obiettivi dei progetti LIFE (Politiche per l’Ambiente e il Governo del Territorio), all’incremento della consapevolezza della collettività circa i rischi connessi alla degradazione del suolo.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo

Pellegrini, S; Bucelli, P; Fantappiè, M; Guaitoli, F; Kalliris, P; Matranga, Mg; Papadopoulos, T; Vignozzi, N; Costantini, Eac (2011). SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo.

SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo. / Pellegrini, S; Bucelli, P; Fantappiè, M; Guaitoli, F; Kalliris, P; Matranga, Mg; Papadopoulos, T; Vignozzi, N; Costantini, Eac.

2011.

Risultato della ricerca: Paper

Pellegrini, S; Bucelli, P; Fantappiè, M; Guaitoli, F; Kalliris, P; Matranga, Mg; Papadopoulos, T; Vignozzi, N; Costantini, Eac 2011, 'SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo'.
Pellegrini, S; Bucelli, P; Fantappiè, M; Guaitoli, F; Kalliris, P; Matranga, Mg; Papadopoulos, T; Vignozzi, N; Costantini, Eac. SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo. 2011.
Pellegrini, S; Bucelli, P; Fantappiè, M; Guaitoli, F; Kalliris, P; Matranga, Mg; Papadopoulos, T; Vignozzi, N; Costantini, Eac. / SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo.
@conference{ee8313e921b04650aabc40af91fc1fca,
title = "SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo",
abstract = "Il progetto LIFE08 ENV/IT/00428 SOILPRO (http://www.soilpro.eu) si pone l’obiettivo di contribuire ad arrestare i principali fenomeni di degradazione del suolo, in linea con la Strategia Tematica Europea per la Protezione del Suolo, supportando le autorit{\`a} locali nell’azione di identificazione e monitoraggio delle aree a rischio. Il monitoraggio dei processi di degradazione in atto e la valutazione delle diverse misure di protezione sar{\`a} effettuato attraverso lo sviluppo di un software (SMS – Soil Monitoring System), costituito da una piattaforma Web-GIS e sviluppato sulla base dei dati posseduti e delle conoscenze acquisite dai diversi partners. Il sistema verr{\`a} in un primo momento applicato sull’intero territorio delle Regioni Sicilia e Peloponneso e successivamente testato nelle due aree pilota del progetto: settore sud-occidentale della Sicilia e prefettura di Corinto. L’utilizzo dell’SMS verr{\`a} in seguito promosso anche negli altri stati membri dell’Unione Europea. La conoscenza del tipo, dell’intensit{\`a} e della localizzazione dei processi di degradazione, consentir{\`a} una migliore definizione e applicazione delle misure di contrasto, finalizzate al mantenimento dei suoli in buone condizioni agronomiche e ambientali. {\`E} inoltre previsto di contribuire all’emanazione di politiche di protezione, volte alla corretta applicazione delle misure di contrasto e alla formazione dei tecnici, delle autorit{\`a} locali e degli imprenditori agricoli circa le pratiche conservative del suolo. Si proceder{\`a} quindi alla valutazione dell’efficacia delle misure applicate e, in linea con gli obiettivi dei progetti LIFE (Politiche per l’Ambiente e il Governo del Territorio), all’incremento della consapevolezza della collettivit{\`a} circa i rischi connessi alla degradazione del suolo.",
author = "{Pellegrini, S; Bucelli, P; Fantappi{\`e}, M; Guaitoli, F; Kalliris, P; Matranga, Mg; Papadopoulos, T; Vignozzi, N; Costantini, Eac} and Maria Fantappie'",
year = "2011",
language = "Italian",

}

TY - CONF

T1 - SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo

AU - Pellegrini, S; Bucelli, P; Fantappiè, M; Guaitoli, F; Kalliris, P; Matranga, Mg; Papadopoulos, T; Vignozzi, N; Costantini, Eac

AU - Fantappie', Maria

PY - 2011

Y1 - 2011

N2 - Il progetto LIFE08 ENV/IT/00428 SOILPRO (http://www.soilpro.eu) si pone l’obiettivo di contribuire ad arrestare i principali fenomeni di degradazione del suolo, in linea con la Strategia Tematica Europea per la Protezione del Suolo, supportando le autorità locali nell’azione di identificazione e monitoraggio delle aree a rischio. Il monitoraggio dei processi di degradazione in atto e la valutazione delle diverse misure di protezione sarà effettuato attraverso lo sviluppo di un software (SMS – Soil Monitoring System), costituito da una piattaforma Web-GIS e sviluppato sulla base dei dati posseduti e delle conoscenze acquisite dai diversi partners. Il sistema verrà in un primo momento applicato sull’intero territorio delle Regioni Sicilia e Peloponneso e successivamente testato nelle due aree pilota del progetto: settore sud-occidentale della Sicilia e prefettura di Corinto. L’utilizzo dell’SMS verrà in seguito promosso anche negli altri stati membri dell’Unione Europea. La conoscenza del tipo, dell’intensità e della localizzazione dei processi di degradazione, consentirà una migliore definizione e applicazione delle misure di contrasto, finalizzate al mantenimento dei suoli in buone condizioni agronomiche e ambientali. È inoltre previsto di contribuire all’emanazione di politiche di protezione, volte alla corretta applicazione delle misure di contrasto e alla formazione dei tecnici, delle autorità locali e degli imprenditori agricoli circa le pratiche conservative del suolo. Si procederà quindi alla valutazione dell’efficacia delle misure applicate e, in linea con gli obiettivi dei progetti LIFE (Politiche per l’Ambiente e il Governo del Territorio), all’incremento della consapevolezza della collettività circa i rischi connessi alla degradazione del suolo.

AB - Il progetto LIFE08 ENV/IT/00428 SOILPRO (http://www.soilpro.eu) si pone l’obiettivo di contribuire ad arrestare i principali fenomeni di degradazione del suolo, in linea con la Strategia Tematica Europea per la Protezione del Suolo, supportando le autorità locali nell’azione di identificazione e monitoraggio delle aree a rischio. Il monitoraggio dei processi di degradazione in atto e la valutazione delle diverse misure di protezione sarà effettuato attraverso lo sviluppo di un software (SMS – Soil Monitoring System), costituito da una piattaforma Web-GIS e sviluppato sulla base dei dati posseduti e delle conoscenze acquisite dai diversi partners. Il sistema verrà in un primo momento applicato sull’intero territorio delle Regioni Sicilia e Peloponneso e successivamente testato nelle due aree pilota del progetto: settore sud-occidentale della Sicilia e prefettura di Corinto. L’utilizzo dell’SMS verrà in seguito promosso anche negli altri stati membri dell’Unione Europea. La conoscenza del tipo, dell’intensità e della localizzazione dei processi di degradazione, consentirà una migliore definizione e applicazione delle misure di contrasto, finalizzate al mantenimento dei suoli in buone condizioni agronomiche e ambientali. È inoltre previsto di contribuire all’emanazione di politiche di protezione, volte alla corretta applicazione delle misure di contrasto e alla formazione dei tecnici, delle autorità locali e degli imprenditori agricoli circa le pratiche conservative del suolo. Si procederà quindi alla valutazione dell’efficacia delle misure applicate e, in linea con gli obiettivi dei progetti LIFE (Politiche per l’Ambiente e il Governo del Territorio), all’incremento della consapevolezza della collettività circa i rischi connessi alla degradazione del suolo.

UR - http://hdl.handle.net/10447/105113

UR - http://www.lepenseur.it/bookshop/17-la-percezione-del-suolo-9788895315119.html

M3 - Paper

ER -