Sogni di gloria: un pattern narrativo in Omero, Erodoto e Tucidide

    Risultato della ricerca: Article

    Abstract

    Si evidenzia il rapporto di variatio-emulatio che si stabilisce tra le relazioni dialettiche intercorrenti tra Serse, Mardonio ed Artabano, riportate da Erodoto e precedenti l’invasione persiana della Grecia, e quelle tra il demos, Alcibiade e Nicia, descritte da Tucidide alla vigilia della spedizione ateniese in Sicilia.L’assenza del sogno in Tucidide, che in Erodoto permette di risolvere le divergenze di opinioni, indica la preferenza dello storico ateniese per la concettualizzazione dei motivi, delle cause e delle conseguenze degli eventi, dissacrando l’idea di una storia condizionata dal caso.
    Lingua originaleItalian
    pagine (da-a)195-207
    Numero di pagine13
    RivistaOrmos
    VolumeIX
    Stato di pubblicazionePublished - 2007

    Cita questo