Sistema mafioso e anticomunità. Percorsi per leggere le comunità criminali.

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Gli studi sul sentire mafioso prendono spunto da riflessioni, ricerche bibliografiche e seminari condatti da un gruppo di docenti dell'ateneo palermitano alla fine degli anni '80. La premessa da cui gli autori sono partiti è che in Sicilia l'atteggiamento nei confronti del crimine mafioso costituisce un "tema culturale", derivante dall'interiorizzazione di relazioni transpersonali tipiche del contesto sociale e sopratutto familiare in cui i soggetti in età evolutiva si trovano inseriti. Questo contributo affronta il tema psico-pedagogico dell'educazione e dello sviluppo di comunità in contesti criminali, in una società senza valori che perde il senso stesso di comunità e di appartenenza.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)33-58
Numero di pagine26
RivistaPSICOLOGIA DI COMUNITÀ
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo