Simone Weil. L’infinito invocare: bellezza e soprannaturale

Rita Fulco

Risultato della ricerca: Chapter

Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl Filo(sofare) di Arianna. Percorsi nel pensiero femminile del Novecento
Pagine147-164
Numero di pagine17
Stato di pubblicazionePublished - 2001
Pubblicato esternamenteYes

Cita questo

Fulco, R. (2001). Simone Weil. L’infinito invocare: bellezza e soprannaturale. In Il Filo(sofare) di Arianna. Percorsi nel pensiero femminile del Novecento (pagg. 147-164)