Simone Corleo e "La Filosofia"

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Simone Corleo fa parte della serie di autori che, nel corso del secolo XIX, ha contribuito all’inserimento della fi losofia prodotta nell’Ateneo di Palermo nel vasto e articolato panorama della cultura italiana ed europea. A questo proposito, scorrendo a ritroso l’indice di una virtuale storia del pensiero filosofico e scientifico, dovremmo richiamarci, oltre che alla tradizione della Scuola di Vincenzo Miceli prodotta a Monreale sul fi nire del secolo XVIII, ai contributi dati soprattutto da Salvatore Mancino e da Benedetto D’Acquisto. Mancino, dopo avere pubblicato i due volumi degli Elementi di fi losofi a nel 1835-36, aveva tenuto la cattedra di Metafisica e Logica nell’Università degli Studi di Palermo dal 1836 al 1863; D’Acquisto, autore pure lui di un’opera di Elementi di filosofia fondamentale (editi in quattro volumi tra il 1835 ed il 1871), insegnò Diritto di natura ed etica sempre nell’Università di Palermo tra il 1843 ed il 1858 (anno in cui fu nominato arcivescovo di Monreale da papa Pio IX).
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteFilosofia e Psicologia in Italia tra Otto e Novecento
Pagine13-24
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo

Genna, C. M. (2015). Simone Corleo e "La Filosofia". In Filosofia e Psicologia in Italia tra Otto e Novecento (pagg. 13-24)