Sfide della rappresentazione. I Trompe l'oeil di Georges Perec e Cuchi White

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

L'articolo esamina le due opere curate a quattro mani dall'autore Georges Perec e dalla fotografa Cuchi white, Trompe l'oeil (1978) e L'oeil éblui (1981), come opere doppie di riflessione letteraria e fotografica sulla finzione figurativa dell'arte. Se il principio fondamentale della poetica di Perec è quello della "falsità referenziale", la fotografia di opere d'arte, e di Trompe l'oeil in particolare, non fa altro che doppiare il falso. Ne consegue una essenziale diffidenza nei confronti dell'immagine fotografica e della rappresentabilità tout court.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteFototesti. Letteratura e cultura visuale
Pagine9-47
Numero di pagine39
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Serie di pubblicazioni

NomeQUODLIBET STUDIO. SCIENZE DELLA CULTURA

Cita questo

Cammarata, V. (2016). Sfide della rappresentazione. I Trompe l'oeil di Georges Perec e Cuchi White. In Fototesti. Letteratura e cultura visuale (pagg. 9-47). (QUODLIBET STUDIO. SCIENZE DELLA CULTURA).