Selection bias ed incentivi alle imprese nei programmi per lo sviluppo locale: una valutazione ex-post di un programma di aiuti alle imprese per la Sicilia

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Questo lavoro si concentra sulla valutazione di un programma di aiuti alle imprese facente parte di un più vasto programma per lo sviluppo locale realizzato in Italia durante il ciclo di programmazione comunitaria 2000-2006. In particolare, esso costituisce una valutazione ex-post dell’efficacia delle risorse destinate ai regimi di aiuto all’interno dei progetti integrati territoriali (PIT), e mira ad identificare l’eventuale presenza di distorsione da selezione (selection bias) nella quantificazione dell’efficacia della politica. L’obiettivo di questo lavoro è di esaminare il ruolo svolto dal processo di selezione nell’influenzare l’effetto positivo della politica di incentivi. L’analisi è stata effettuata utilizzando differenti metodologie basate sul propensity score matching, insieme ad un approccio difference-in-differences. I risultati sono altamente robusti a tutte le metodologie utilizzate e ci portano a concludere che risultati positivi precedentemente ottenuti potrebbero non indicare un effettivo successo della politica, ma potrebbero riflettere un effetto distorsivo del processo di selezione.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo