Scheda su Sentenza Corte EDU F. c. Regno Unito, n. 17341/03

Caterina Fatta

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Non costituisce violazione di un obbligo positivo sostanziale imposto dalla Convenzione l’allontanamento forzato di uno straniero dalla giurisdizione di uno Stato contraente, se non sussiste un rischio effettivo e concreto per l’integrità fisica e psichica dello stesso. Segnatamente, non è sufficiente la presenza nello Stato di destinazione di un’astratta fattispecie incriminatrice delle condotte omosessuali, cui non faccia riscontro l’evidenza di una politica attiva di persecuzione.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
RivistaDIRITTI UMANI IN ITALIA
VolumeAnno I
Stato di pubblicazionePublished - 2011
Pubblicato esternamenteYes

Cita questo