Scenari metropolitani. Il paesaggio fluviale del Grand Pari(s) / Metropolitan scenarios. The river landscape of the greather Pari(s)

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Competition from major cities across the globe and the issues related to local development issues are adding to the contemporary phenomenon of the conurbation consisting extend the reach of the city in areas already urbanized. That is the intersection of these scales that put the new scenarios in metropolitan Paris that are to integrate land use with a new metropolitan condition. This condition does not only refer to the transformation of land and construction of buildings, but also the need to consider cultural contributions to the projects together.Most urban projects in Paris are now ringing the borders of the territories comprising between Paris proper and the surrounding municipalities. It is in this context that the reflections on the future of the metropolis have been conducted since 2001.Getting catch in the device of the peripheral highway, the Paris of today has expanded into opposition with his natural physical extension. The question now is how this set is fragmented and disparate, as the Paris region may constitute a coherent whole. Consider the development of Greater Paris seems to us an opportunity to open up and change the spatial and temporal scales, to rethink the boundaries of municipalities throughout the Region Ile-de-France, to show how the issues political, technical, urban and architectural are inseparable from them._________________________________________________________ La concorrenza delle grandi città a scala globale e le questioni relative allo sviluppo locale amplificano il fenomeno contemporaneo della conurbazione che consiste nel prolungare l’estensione delle città nei territori urbanizzati. All’intersezione di tali dimensioni si collocano i nuovi scenari della metropoli parigina che inducono a integrare la trasformazione del territorio con una nuova condizione metropolitana. Tale condizione non si riferisce soltanto alla trasformazione del territorio e alla costruzione dell’edificato, ma anche alla necessità di considerare i contributi culturali al pari delle proposte progettuali. La maggior parte dei progetti urbani parigini si collocano attualmente alla frontiera del boulevard périphérique investendo i territori compresi tra Parigi intra muros e le municipalità limitrofe. E’ in questo contesto che, a partire dal 2001, sono state elaborate numerose riflessioni sul futuro della metropoli. Racchiusa all’interno del boulevard périphérique l’odierna Parigi si è estesa contrapponendosi alla sua naturale estensione fisica. Si tratta adesso di capire come questo insieme di frammenti, che caratterizza l’agglomerazione parigina possa trasformarsi in un insieme coerente. Riflettere sul Grand Paris ci appare dunque l’occasione per aprire al cambiamento delle scale spaziali e temporali, al ripensamento dei confini delle municipalità dell’intera Regione Ile-de-France, per mostrare come le questioni politiche, tecniche, urbane e architettoniche siano fra loro indissociabili.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteXVII Conferenza Internazionale VIVERE E CAMMINARE IN CITTA. La metropoli lineare / XVII International Conference LIVING AND WALKING IN CITIES. Linear metropolis
Pagine57-61
Numero di pagine5
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo

Lecardane, R. A. (2011). Scenari metropolitani. Il paesaggio fluviale del Grand Pari(s) / Metropolitan scenarios. The river landscape of the greather Pari(s). In XVII Conferenza Internazionale VIVERE E CAMMINARE IN CITTA. La metropoli lineare / XVII International Conference LIVING AND WALKING IN CITIES. Linear metropolis (pagg. 57-61)