Said 'nonostante Said'. Il dibattito sull''orientalism in one country' e i processi letterari di orientalizzazione del Mezzogiorno italiano

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Nell'ambito dei dibattiti sull'orientalismo italiano, esiste un particolare segmento rivolto all'analisi delle dinamiche di costruzione della nazione (nation building) e, dunque, all'identificazione delle modalità di creazione di un oriente interno. Più nello specifico, nel peculiare percorso italiano di acquisizione dell'indipendenza nazionale (nationhood) alcuni studiosi provenienti da differenti ambiti disciplinari hanno provato a riconoscere i processi attraverso i quali le regioni meridionali d'Italia hanno assunto connotati sempre meno storicamente e geograficamente determinati, fino a mutarsi nella regione orientalizzata dell'immaginario europeo che prende il nome di Mezzogiorno. Tale dibattito guarda in maniera esplicita a Orientalismo di Edward Said e, pur coinvolgendo personalità diversamente orientante rispetto all'opera del critico palestinese e all'efficacia di una sua applicazione al caso italiano, definisce il proprio campo d'indagine orientalism in one country
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIdentità, migrazioni e postcolonialismo in Italia. A partire da Edward Said
Pagine94-110
Numero di pagine17
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo

Basile, G. D. (2014). Said 'nonostante Said'. Il dibattito sull''orientalism in one country' e i processi letterari di orientalizzazione del Mezzogiorno italiano. In Identità, migrazioni e postcolonialismo in Italia. A partire da Edward Said (pagg. 94-110)