Sé, anima, corpo: Bruno Snell settant'anni dopo

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Prendendo come motivo occasionale il settantesimo anniversario dalla pubblicazione di un fortunato volume di Bruno Snell (Die Entdeckung des Geistes)l'autore passa in rassegna le principali teorie su sé, anima e corpo nella Grecia antica apparse nell'ultimo cinquantennio. Il problema della mente (incarnata o disincarnata?) si intreccia strettamente , nel dibattito, al problema sulla presenza o assenza di un dualismo mente/corpo. Il problema trova, a giudizio dell'autore, soluzione a partire dalle più recenti teorie sull'intelletto attivo di Aristotele.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine11
RivistaRIVISTA DI FILOSOFIA NEOSCOLASTICA
Stato di pubblicazionePublished - 2018

All Science Journal Classification (ASJC) codes

  • Philosophy

Cita questo