RURBANScape. Forme plurali del progetto per una nuova alleanza tra città e campagna

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Nell’ultimo decennio si è manifestata una crescente attenzione alle relazioni di interdipendenza tra dimensione urbana e dimensione rurale. È un interesse alimentato dalla diversa prospettiva con cui ormai viene colta la dialettica, un tempo all’insegna di separatezza e subalternità, tra città e campagna e ciò per ragioni non solo spaziali e funzionali, ma anche economiche, sociali e culturali. Il paper si propone in primo luogo di esplorare il processo di acquisizione di tale nuova sensibilità alla dimensione europea, sia attraverso una lettura sintetica di alcuni documenti ufficiali in materia di sviluppo territoriale, sia osservando gli esiti dei principali progetti di cooperazione che affrontano le relazioni urbano-rurali. Il paper infine si propone di esplorare in termini critici alcune diverse forme in cui è possibile cogliere la convergenza tra urbano e rurale dal punto di vista progettuale ed in particolare riguardo a quattro principali dimensioni: la dimensione paesaggistica e ambientale, la dimensione sociale e culturale, la dimensione economica, la dimensione energetica.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine5
RivistaPLANUM
Volume27
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo