Rupture of the atherosclerotic plaque: is Chlamydia pneumoniae a possible agent?

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Lingua originaleItalian
pagine (da-a)809-814
RivistaGiornale Italiano di Cardiologia
Volume7
Stato di pubblicazionePublished - 2007

Cita questo