Riflessioni problematiche sui criteri di legittimazione dell'illecito fiscale

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

L'articolo si occupa della questione dei criteri e dei limiti di legittimazione degli illeciti fiscali, sia in prospettiva storica che in chiave attuale. La prima parte dell'articolo contiene una ricostruzione storica dell'evoluzione del diritto penale tributario, ponendo in evidenza come l'utilizzo delle fattispecie illecite sia stato variamente influenzato dalle esigenze di gettito dell'erario. La seconda parte riprende le concezioni penalistiche in tema di bene giuridico tutelato e identifica quale sia il concetto di bene giuridico tutelato nell'illecito fiscale. L'ultima parte dell'articolo individua i limiti di legittimazione di tale illecito e raffronta tali limiti con l'attuale impianto normativo. La conclusione cui si giunge è l'esistenza di una disarmonia fra i criteri che dovrebbero caratterizzare la figura dell'illecito fiscale e talune delle fattispecie concrete oggi esistenti.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)141-224
Numero di pagine83
RivistaRIVISTA DI DIRITTO TRIBUTARIO
Volume5
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo