Res acta e potere magistratuale di interrompere una legis actio irregolare

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

l'articolo concerne la ricostruzione della nozione di res acta nelle legis actiones e del connesso problema dell'individuazione del momento a partire dal quale si verificavano gli effetti preclusivi nelle legis actiones. La ricerca è inoltre utile a rispondere positivamente alla domanda se il magistrato giusdicente potesse fermare in iure una legis actio caratterizzata da errori o omissioni da parte dell'attore sancendo, in questo modo, contro di lui la perdita della lite
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)209-238
Numero di pagine30
RivistaANNALI DEL SEMINARIO GIURIDICO
Volume57
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo