RELAZIONI AFFETTIVE NON MATRIMONIALI: RIFLESSIONI A MARGINE DEL D.D.L. IN MATERIA DI REGOLAMENTAZIONE DELLE UNIONI CIVILI E DISCIPLINA DELLE CONVIVENZE - sezione II - La disciplina dei rapporti patrimoniali nel d.d.l. Cirinnà

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Il saggio analizza in maniera puntuale e a tratti critica il d.d.l. cosiddetto Cirinnà sulla « Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze » (Testo unificato dei d.d.l. nn. 14, 197, 239, 314, 909, 1211, 1231, 1316, 1360, 1745 e 1763) esaminando specificamente la regolamentazione degli aspetti più propriamente patrimoniali della relazione affettiva che si instaura tra i membri di una "unione civile" e tra quelli di una "convivenza di fatto", secondo la configurazione che tali due fattispecie (unione civile; convivenza di fatto) assumono nel disegno di legge esaminato. La sezione I, redatta da altro autore (F. Romeo, Università Kore), concerne la disciplina dei rapporti personali nel d.d.l. Cirinnà
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)991-1013
Numero di pagine23
RivistaLE NUOVE LEGGI CIVILI COMMENTATE
Volumeanno XXXVIII - n. 5 settembre-ottobre 2015
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo