Racket: vittime, ribelli e spinte sociali. Percorsi di un'analisi quali-quantitativa.

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

In questo capitolo presentiamo i risultati dell'analisi di interviste che hanno visto il coinvolgimento di operatori economici siciliani e calabresi che hanno denunciato alle forze dell'ordine la richiesta estorsiva. L'intervista semistrutturata è lo strumento utilizzato per la raccolta delle informazioni. Tale tecnica di stampo squisitamente qualitativo che ha consentito di confrontarsi con informazioni utili non ricorrendo ad alcuna operazione di codifica a monte delle modalità di risposta. Come vedremo i risultati presentati in questo contributo sono però frutto della triangolazione di dati e strumenti per l'analisi dei testi che cercano di creare una feconda relazione tra approcci qualitativi e quantitativi. I soggetti intervistati sono stati chiamati a raccontare l'esperienza vissuta, a partire dal momento iniziale in cui sono stati contattati per la prima volta da esponenti delle organizzazioni criminali, fino alla scelta di rivolgersi alle forze dell'ordine. Particolare attenzione è stata rivolta, inoltre, anche alla comprensione degli aspetti considerati più rilevanti dai testimoni coinvolti dalla ricerca. In questo capitolo si tenta, infine, di inserire i risultati ottenuti entro una cornice interpretativa in grado di ricondurre le risposte degli imprenditori a schemi di adattamento volti a gestire la tensione tra struttura culturale e struttura sociale.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteDinamiche dell'estorsione e risposte di contrasto tra diritto e società
Pagine109-133
Numero di pagine25
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo