Prove di coltivazione di calendula (Calendula officinalis L.) in ambiente semi-arido

Alessandra Carrubba, Caterina Catalano

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Nella flora spontanea mediterranea, la Calendula (Calendula officinalis L.) è una delle più significative Asteracee di interesse officinale. La valutazione della risposta bio-agronomica e produttiva della specie alla coltivazione in pieno campo, soprattutto utilizzando input tecnici ridotti, costituisce la base di partenza per la sua valorizzazione. Con quest’obiettivo presso l’Azienda “Sparacia” (Cammarata – AG) è stata programmata una specifica attività sperimentale; i risultati produttivi del 2007, posti a confronto con quelli ricavati dal 2003 al 2006, confermano la poliennalità della specie e la sua adattabilità ad un’agrotecnica “low input”, suggerendone la possibilità di inserimento all’interno di sistemi agricoli multifunzionali.
Lingua originaleItalian
Pagine119-121
Numero di pagine3
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Cita questo