PROBLEMATICHE GIURIDICHE DELLA PESCA E DELL’ACQUACOLTURA

Nicola Romana, Lina Micciche'

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il lavoro prende in esame le problematiche giuridiche attinenti allo svolgimento dell‟attività di pesca e di acquacoltura delle imprese siciliane, scegliendo di modulare lo studio affrontando separatamente le due tematiche.La prima parte, relativa al tema della pesca marittima, è stata inquadrata in un ampio contesto caratterizzato, da un lato, dalla copiosa produzione normativa dedicata sia a livello internazionale, comunitario che nazionale (senza dimenticare il ruolo fondamentale svolto dalle Regioni che, godendo di una competenza legislativa esclusiva sulla materia, si pongono quale ulteriore anello nella già articolata piramide delle fonti), e dall‟altro, dai delicati equilibri che caratterizzano i rapporti di cooperazione fra i Paesi della Regione mediterranea.La seconda parte affronta il tema dell‟acquacoltura prendendo spunto da un problema molto sentito dalle imprese operanti in tale settore. Ci si riferisce alla questione dei canoni concessori, di particolare importanza per le conseguenze di natura economica che il canone esercita (per definizione) sulla redditività dell‟attività considerata.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteRapporto Annuale sulla Pesca e sull’Acquacoltura in Sicilia 2010
Pagine173-194
Numero di pagine22
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo