Prefazione

Risultato della ricerca: Foreword/postscript

Abstract

“Vario, molteplice, multiforme” è il modo di pensare e fare architettura, perché vario, molteplice, multiforme è il processo progettuale. Sebastiano Provenzano riesce benissimo a fare un saggio di teoria sul progetto di architettura, proprio per il progettista che deve cimentarsi nel campo impervio della pratica architettonica, sia esso un professionista nella quotidianità o un allievo che deve prendere dimestichezza sin dai primi anni di studio. Cioè chi non può dimenticare o deve sapere che prima del gesto progettuale diretto, erroneamente chiamato “la tecnica”, deve esserci una riflessione culturale. Deve scattare la molla da tutto quel sapere che, anche nel quotidiano o nell’approccio iniziale, deve dare la consapevolezza della responsabilità del mestiere del progettista di architettura.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteVario, Molteplice, Multiforme: una indagine sul progetto di architettura
PagineI-IV
Numero di pagine4
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Serie di pubblicazioni

NomeQuaderni

Cita questo