Possibili sinergie di suolo, acqua e vegetazione per il raffrescamento passivo degli edifici.

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il contributo di ricerca mette in evidenza scelte progettuali e tecnologiche ai fini del raffrescamento passivo degli edifici attraverso l'ombreggiamento sia del suolo che dell'involucro edilizio, e un uso scientifico della ventilazione naturale sfruttando differenze locali di pressione e temperatura.
Lingua originaleUndefined/Unknown
Titolo della pubblicazione ospiteSviluppo sostenibile, tutela dell'ambiente e della salute umana.
Pagine177-182
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo

Alagna, A. (2006). Possibili sinergie di suolo, acqua e vegetazione per il raffrescamento passivo degli edifici. In Sviluppo sostenibile, tutela dell'ambiente e della salute umana. (pagg. 177-182)

Possibili sinergie di suolo, acqua e vegetazione per il raffrescamento passivo degli edifici. / Alagna, Antonino.

Sviluppo sostenibile, tutela dell'ambiente e della salute umana.. 2006. pag. 177-182.

Risultato della ricerca: Chapter

Alagna, A 2006, Possibili sinergie di suolo, acqua e vegetazione per il raffrescamento passivo degli edifici. in Sviluppo sostenibile, tutela dell'ambiente e della salute umana.. pagg. 177-182.
Alagna A. Possibili sinergie di suolo, acqua e vegetazione per il raffrescamento passivo degli edifici. In Sviluppo sostenibile, tutela dell'ambiente e della salute umana.. 2006. pag. 177-182
Alagna, Antonino. / Possibili sinergie di suolo, acqua e vegetazione per il raffrescamento passivo degli edifici. Sviluppo sostenibile, tutela dell'ambiente e della salute umana.. 2006. pagg. 177-182
@inbook{2cdddd9b305941f28bd77eeade66ecdf,
title = "Possibili sinergie di suolo, acqua e vegetazione per il raffrescamento passivo degli edifici.",
abstract = "Il contributo di ricerca mette in evidenza scelte progettuali e tecnologiche ai fini del raffrescamento passivo degli edifici attraverso l'ombreggiamento sia del suolo che dell'involucro edilizio, e un uso scientifico della ventilazione naturale sfruttando differenze locali di pressione e temperatura.",
author = "Antonino Alagna",
year = "2006",
language = "Undefined/Unknown",
isbn = "88-6074-018-5",
pages = "177--182",
booktitle = "Sviluppo sostenibile, tutela dell'ambiente e della salute umana.",

}

TY - CHAP

T1 - Possibili sinergie di suolo, acqua e vegetazione per il raffrescamento passivo degli edifici.

AU - Alagna, Antonino

PY - 2006

Y1 - 2006

N2 - Il contributo di ricerca mette in evidenza scelte progettuali e tecnologiche ai fini del raffrescamento passivo degli edifici attraverso l'ombreggiamento sia del suolo che dell'involucro edilizio, e un uso scientifico della ventilazione naturale sfruttando differenze locali di pressione e temperatura.

AB - Il contributo di ricerca mette in evidenza scelte progettuali e tecnologiche ai fini del raffrescamento passivo degli edifici attraverso l'ombreggiamento sia del suolo che dell'involucro edilizio, e un uso scientifico della ventilazione naturale sfruttando differenze locali di pressione e temperatura.

UR - http://hdl.handle.net/10447/16148

M3 - Chapter

SN - 88-6074-018-5

SP - 177

EP - 182

BT - Sviluppo sostenibile, tutela dell'ambiente e della salute umana.

ER -