Politica energetica e sviluppo locale:esperienze in Sicilia

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

La questione energetica è diventata di centrale importanza nelle politiche regionali di sviluppo locale. La Sicilia nei prossimi anni avrà a disposizione da parte dell’Unione Europea circa 30 milioni di euro per finanziare interventi relativi al risparmio energetico. Il decreto relativo ai Piani di Azione di Energia Sostenibile destinato agli enti locali consentirà ai 390 comuni aderenti al Patto dei Sindaci di iscrivere a bilancio questi fondi fuori dal Patto di Stabilità. I comuni diventano gli attori chiave del processo di riqualificazione energetico-ambientale del territorio siciliano e di rilancio dell’economia locale.L’analisi descrive alcune esperienze recenti nei comuni siciliani, dove l’integrazione dell’energia sostenibile nell’ambito di un modello di pianificazione integrato e le misure di efficienza energetica possono diventare una leva importante allo sviluppo locale, contrastando lo spopolamento ed imponendo modelli urbani virtuosi.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)24-28
Numero di pagine5
RivistaURBANISTICA INFORMAZIONI
VolumeVIII Giornata di studio Inu Una politica per le città italiane
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo