Piano tradizionale e principi di “città creativa”. Strategie, pratiche e politiche sociali per la rigenerazione urbana nel Mezzogiorno

Risultato della ricerca: Other

Abstract

La riflessione riguarda i temi per ora ritenuti emergenti e sulle quali è sempre possibile in questo limitato periodo di crisi definitiva del piano tradizionale e del suo apparentemente impossibile abbandono da parte soprattutto delle PA. Gli argomenti suscitati sono in sintesi: a) Ri-generazione = nuova generazione urbana, b) le politiche e le pratiche supposte per cui non si implementano programmi e progetti più solo interventi su quartieri e parti urbane ma sull’intera città, c)il ridisegno complessivo della città avviene a partire dai processi di ricentralizzazione e di produzione di nuova identità urbana, d) esistono oggi anche le politiche e le pratiche i cui contenuti sono ascrivibili alla teoria della “città creativa” le quali rinascono a partire da interventi sulla propria identità “nello scacchiere europeo” disegnando nuovi ruoli e inaugurando rinnovati stili di pianificazione.Nel contributo sono contenute possibili risposte alle domande che le questioni agitate sottendono: sono vere le questioni poste all’attenzione? Se lo sono, dove lo sono e per quali ragioni? Riguardo alle problematiche di cui si intende discutere, cosa succede nel Mezzogiorno?
Lingua originaleUndefined/Unknown
Pagine1-24
Stato di pubblicazionePublished - 2005

Cita questo