Pensare contro: Hegel e Arendt

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Nel ruolo che Arendt attribuisce al pensare, come unica attività capace di tenere la coscienza umana, non solo ben desta ma, proprio per questo, capace di autentica responsabilità, tornano inevitabilmente i motivi hegeliani; e ciò soprattutto quando è in gioco la riflessione sulla storia umana e la considerazione del significato che questa stessa riflessione può assumere nell'evoluzione dello stesso pensare.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteG.W.F.HEGEL:Contemporary Readings. The Presence of Hegel's Philosophy in the Current Philosophical Debates
Pagine117-137
Numero di pagine21
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo

Tagliavia, G. (2011). Pensare contro: Hegel e Arendt. In G.W.F.HEGEL:Contemporary Readings. The Presence of Hegel's Philosophy in the Current Philosophical Debates (pagg. 117-137)