Pathos e creatività nel bambino nefropatico

Antonio Carollo

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il presente contributo mira a delineare la modalità secondo cui il pathos e la creatività si dispiegano all'interno del percorso di ospedalizzazione pediatrica, con diretto riferimento al vissuto del bambino nefropatico. Con creatività si fa riferimento ad una possibilità innovativa e risolutiva che unisce riflessione cognitiva ed emozioni, dunque fantasia che si esplica in atto volontario di modifica della realtà. Dunque, un insieme complesso di risorse interagenti nel soggetto che si confronta con il suo ambiente e con contesti nuovi, in stretto confronto con i concetti di di molteplicità delle novità, imprevedibilità, processo umano. Si fa riferimento al tema della compliance sia con pazienti acuti, sia con cronici. Ci si focalizza sul rapporto medico-paziente-famiglia nelle fasi di accoglienza, diagnosi, ricovero e dimissione. Uno specifico riferimento viene posto per i bambini in trattamento di dialisi.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteL'umanizzazione e il miglioramento dell'assistenza della qualità nell'assistenza pediatrica. VII convegno scientifico nazionale del network "Gli Ospedali di Andrea"- Atti del convegno.
Numero di pagine320
Stato di pubblicazionePublished - 2008
Pubblicato esternamente

Serie di pubblicazioni

NomeCollana "Studi e ricerche" diretta da Ferdinando Siringo

Cita questo