Particolarismo identitario vs. Deterritorializzazione. In ricordo di Mario Manno

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Prima di lasciarci, Manno stava lavorando sull’oscuro rapporto tra Heideggere gli ebrei e, lungo questa strada, non solo era impegnato nella riletturadel filosofo di Meßkirch, ma stava rinnovando i suoi studi sulla culturaebraica. Con l’energia di chi è nel pieno delle forze, s’era gettato in un’impresatanto stimolante quanto densa di risvolti inquietanti.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine34
RivistaBOLLETTINO DELLA FONDAZIONE NAZIONALE "VITO FAZIO-ALLMAYER"
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo