Particolarismo identitario vs. Deterritorializzazione. In ricordo di Mario Manno

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Prima di lasciarci, Manno stava lavorando sull’oscuro rapporto tra Heideggere gli ebrei e, lungo questa strada, non solo era impegnato nella riletturadel filosofo di Meßkirch, ma stava rinnovando i suoi studi sulla culturaebraica. Con l’energia di chi è nel pieno delle forze, s’era gettato in un’impresatanto stimolante quanto densa di risvolti inquietanti.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine34
RivistaBOLLETTINO DELLA FONDAZIONE NAZIONALE "VITO FAZIO-ALLMAYER"
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo