Pannello precompresso di vetromattoni assemblati a secco per la realizzazione di involucri traslucidi

Rossella Corrao (Inventor), Luisa Pastore (Inventor)

Risultato della ricerca: Patent

Abstract

L’invenzione riguarda la realizzazione di un pannello di vetromattoni montati “asecco” -da impiegare per la realizzazione di involucri edilizi traslucidi anche nelcaso di edifici alti- che è in grado di rispondere adeguatamente alle sollecitazioniorizzontali (quali quelle dovute a vento e sisma) grazie all’applicazione dellatecnica della precompressione mondirezionale. Per offrire una risposta ai limitiimposti dalla tecnica di assemblaggio tradizionale dei vetromattoni (“ad umido”),l’applicazione della precompressione consente, infatti, di dare ai pannellipreassemblati “a secco” una rigidezza adeguata anche in direzione normale alloro piano di posa, sfruttando le buone caratteristiche di resistenza meccanica deivetromattoni. La precompressione monodirezionale (lungo la dimensioneprevalente del pannello) è ottenuta tramite il serraggio dei dadi posti all’estremitàdi barre filettate collocate dentro i profili di supporto dei vetromattoni -posizionati nelle cavità verticali che si determinano tra i vetromattoni stessi,giustapposti a formare il pannello- e passanti i profili orizzontali che servono adistanziare una fila di vetromattoni dall’altra. L’opportuno serraggio dei dadi, acontrasto con i piatti in acciaio disposti all’estremità superiore ed inferiore delpannello e, rispettivamente su dei piatti di materiale plastico fissati alle faccelaterali dei vetromattoni tramite resina, genera la precompressione del pannello.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo